23 Giugno 2021 Segnala una notizia
Monza, Lambro in secca: tra i rifiuti e insolite "passeggiate"

Monza, Lambro in secca: tra i rifiuti e insolite “passeggiate”

24 Gennaio 2018

Scenario “deserto” in centro a Monza, il letto del Lambro in secca mette a nudo le “magagne”. Rifiuti, detriti, erbacce, sassi e piccioni a passeggio ma non solo: il fiume spesso si trasforma in orinatoio a cielo aperto. La siccità colpisce il centro e non lo fa solo in estate.

Tra le zone più critiche quella che costeggia via Gerardo dei Tintori fino al Ponte dei Leoni e prosegue lungo la Passerella dei Mercanti fino ad arrivare a via Spalto Piodo. Metri e metri completamente in secca che attraversano le vie centrali della cittadina brianzola.

Non certo un bello spettacolo. Lo scorso ottobre l’occasione era stata valida per consentire le operazioni di pulizia. L’associazione Progetto Co-Scienza di Monza aveva deciso spontaneamente di scendere nel greto del fiume e di raccogliere i rifiuti presenti. Da Spalto Isolino fino al ponte dei Leoni e poi al Mulino erano stati raccolti 5 contenitori di mozziconi, e 6 sacchi di spazzatura. 

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Valentina Vitagliano
Brianzola d’adozione. Laureata in Lingue, e specializzata in Teorie e metodi per la comunicazione, scrivo principalmente di politica e fatti di cronaca cittadina.


Articoli più letti di oggi