16 gennaio 2018 Segnala una notizia
Monza, ladro di vestiti prende a calci e pugni le guardie: arrestato

Monza, ladro di vestiti prende a calci e pugni le guardie: arrestato

12 gennaio 2018

Voleva rifarsi il guardaroba… senza pagare. E al fermo del servizio di vigilanza, ha dato pure in escandescenza. Un 23enne di origini senegalesi è stato fermato a Monza nel pomeriggio di giovedì 11 gennaio mentre cercava di rubare dei vestiti nel negozio Zara di Corso Italia.

Il personale di vigilanza, notato il fare sospetto del ragazzo, ha tentato di fermarlo: il giovane, però, non voleva proprio saperne di farsi perquisire, tanto da dare in escandescenza e sferrare calci e pugni al personale, tentando di darsi alla fuga.

L’intervento dei carabinieri di Monza ha permesso di fermare il ladro, un nulla facente, senza fissa dimora, già noto alle forze dell’ordine. Il 23enne è stato arrestato in flagranza di reato. Al momento è trattenuto in camera di sicurezza in attesa del processo per direttissima.

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Eleonora D'Errico
Giornalista professionista, appassionata di scrittura, lettura e parole. Per me la vita è riassumibile in alcuni concetti basilari: posti da vedere, persone da conoscere, vite da scoprire e storie da raccontare. Amo la natura, le mie due gatte, le cose semplici e il profumo delle pagine dei libri vecchi. Sono una sognatrice e un’idealista, credo fermamente nel potere del giornalismo costruttivo e nella forza delle parole.


Articoli più letti di oggi

Monza, diminuisce l’effetto Papa Francesco sui nomi dei neonati

Nel 2017 il nome più gettonato è stato Alessandro per i maschi, mentre Alice per le femmine. Aumentano gli ultra novantenni. Via Borgazzi è la strada con più nuovi nati. Via Lecco è la strada dei single.

bebe-neonato-freeweb

“Sei di Meda se…” querelata. La polemica sul semaforo finisce male

Da una semplice discussione su il gruppo facebook, alla querela. Finisce così la vicenda che vede protagonista uno dei tanti gruppi nati sul web e che unisce i cittadini di una stessa città

incrocio via seveso meda ph. sei di meda se

Monza, Centro Nei chiuso per tre giorni. Legionella negli spogliatoi

Fino al 18 gennaio, la struttura resterà off limits per consentire le operazione di bonifica batterica degli spogliatoi.

monza fight the writers pulizie di primavera al nei

Bellusco, testa di maiale per il senso unico? Marco Biffi non parla

Il consigliere di centrodestra ritiene che l'atto intimidatorio sia una ritorsione nei suoi confronti per aver difeso l'assessore Misani, anch'egli minacciato a dicembre

marco biffi bellusco mb

Cesano Maderno, in tantissimi alla Snia per il Controllo del Vicinato

Tra un mese verranno definiti gruppi e coordinatori per far partire i primi nuclei di Controllo del Vicinato cesanesi.

cesano-controllo-vicinato-mb