02 Agosto 2021 Segnala una notizia
Monza, la protesta del rione "bene" di San Biagio: via Volta ridotta male

Monza, la protesta del rione “bene” di San Biagio: via Volta ridotta male

19 Gennaio 2018

I residenti del quartiere San Biagio stanno esaurendo la pazienza. In particolare, sono giunti al colmo della sopportazione tutti gli abitanti di via Volta, una delle due strade centrali di uno dei quartieri storici di Monza, che da anni attendono invano un intervento di riqualificazione della strada. Stanchi di aspettare hanno così deciso di far sentire la loro voce attraverso il consigliere comunale della lista Allevi: Stefano Galbiati, che nel corso dell’ultima seduta del Consiglio comunale ha presentato un lungo elenco di cose da fare. Al più presto.

“Ho ricevuto diverse sollecitazioni da parte dei residenti di San Biagio – ha spiegato Galbiati -. I problemi più urgenti sono due. Il primo riguarda la riqualificazione di via Volta, il secondo la sistemazione del semaforo all’incrocio fra via Mosé Banchi e via Dante”. Via Volta oramai è ridotta a un groviera, inoltre i marciapiedi sono in più di un punto mezzi dissestati, l’illuminazione è inadeguata, le strisce pedonali soprattutto davanti alle scuole sono completamente scolorite e lo stesso discorso vale per i parcheggi dei disabili, resi ancora più impraticabili dal fatto che l’asfalto è dissestato da diverse buche che rischiano di trasformarsi in una trappola per chi si muove in carrozzina.

“Per quanto riguarda invece il semaforo – ha sottolineato Galbiati -, il problema nasce dal fatto che su quattro pali di cui l’incrocio è dotato, la metà sono fuori servizio”. Il vice sindaco e assessore ai Lavori Pubblici, Simone Villa, ha spiegato tuttavia che i residenti dovranno pazientare ancora qualche mese. “In programma abbiamo l’estensione del teleriscaldamento anche su San Biagio – ha spiegato il vice sindaco -. Si tratta di un’occasione da non perdere e per questo riteniamo sia opportuno rimandare a dopo l’estate gli interventi di riqualificazione di via Volta, quando saranno finiti i lavori del teleriscaldamento”.

Per quanto riguarda infine il semaforo, l’assessore Villa, ha invece annunciato il via libera a un intervento di 300 mila euro che prevede la riqualificazione di buona parte degli impianti presenti sul territorio.

 

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Riccardo Rosa
Monzese di nascita, ma sogno California. Amo le serie tv americane e lo streaming (legale) oltre ad un'insana passione per la cara vecchia Inter. Ho 47 anni, ma nell'animo mi sento un 18enne, sempre alla ricerca di nuove esperienze con la mia nuova bicicletta fiammante. Ah già, dimenticavo: da anni sono un giornalista e con le lettere e il punto e virgola ho un rapporto viscerale. Cosa mi manca? Un biglietto aereo sempre pronto per i mari del Sud.


Articoli più letti di oggi