22 Giugno 2021 Segnala una notizia
MBNews, festeggia 10 anni di storia. Nuova veste con più tecnologia

MBNews, festeggia 10 anni di storia. Nuova veste con più tecnologia

24 Gennaio 2018

Dieci anni. Quest’anno MBNews spegne la decima candelina, cari lettori. Per festeggiare l’editore ha deciso di realizzare un investimento per rinnovare l’esperienza di lettura e la veste del giornale.

Per farlo si è rivolta ad Alberto Giacobone e alla sua agenzia Axura, che si occupa di servizi internet che ha sede ormai da diversi anni a Vimercate. Prima di partire con slancio nel descrivere una per una le novità, vorrei fare ciò che di solito si fa alla fine, ovvero i ringraziamenti. Ad Alberto, ma anche alla mia socia Simona Sala per lo splendido lavoro fatto. A tutta la redazione per aver risposto con entusiasmo alle novità. Alla nostra divisione marketing e commerciale per la grande spinta che già oggi stanno dando. Un grazie speciale va anche ai nostri sponsor, ai nostri inserzionisti, a quelli storici, a quelli nuovi e tutti quelli che verranno!

La passione e l’impegno sono proprio gli ingredienti che oggi ci stanno permettendo di tagliare il traguardo del decimo anno. Quest’anno era quindi giusto fare un ulteriore passo verso i lettori, la tecnologia e l’informazione.

Le novità tecnologiche del 2018

Navigando da un notebook o un computer desktop magari non si nota più di tanto, in quanto abbiamo cercato di mantenere l’esperienza di visita abbastanza similare alla precedente), ma chi accede da uno smartphone ha notato la differenza di velocità con cui oggi può arrivare alle notizie pubblicate.

Proprio per questo il progetto del restyling è partito dalla versione mobile, che oggi è visitata da oltre il 60% dei nostri lettori quotidiani. E già che parliamo di numeri, vi aggiorniamo: nel mese di gennaio abbiamo registrato oltre 15mila lettori unici al giorno, con picchi in alcune giornate di 30mila.

Le notizie si caricano più rapidamente, servono meno passaggi per arrivarci, insomma, “si fa meno fatica” a leggere MBNews. Questo aspetto è sempre più fondamentale per un giornale online, e non riguarda solo il rapporto che si crea tra chi lo visita e chi lo propone, ma ha delle conseguenze dirette sul “famoso” posizionamento nei motori di ricerca (che poi, in Italia, si traduce nel posizionamento su Google, vista la potenza di questo motore).

Una pagina web è più leggera e veloce da caricare? Permette al visitatore di accedere subito ai contenuti desiderati? A parità di altri fattori, verrà mostrata prima nei risultati di ricerca rispetto ad una pagina dalle caratteristiche simili, ma più lenta da fruire.

Il ragionamento dietro questa scelta da parte di Google è semplice: una miglior esperienza di visita soddisfa di più chi ha cercato e continuerà a scegliermi in futuro anche per altre ricerche, perché fa affidamento sull’idea che anche in futuro saprò indirizzarlo verso risultati di qualità.

“L’attenzione alla qualità della visita ci ha anche fatto scegliere, in collaborazione con il cliente, di evitare l’utilizzo di elementi pubblicitari invasivi, come ad esempio il banner pubblicitario che a volte appariva al primo accesso al sito – spiega Alberto Giacobone – ; oltre a questo, è stato individuato un diverso equilibrio tra contenuti e pubblicità, soprattutto su dispositivi mobili come smartphone e tablet, dove lo spazio a disposizione per la lettura è inferiore”.

Su tutte le versioni del sito è stato ancorato in cima alla pagina il menu principale, per permettere un rapido accesso alle categorie più importanti e alla funzionalità di ricerca: anche questa scelta nasce per migliorare l’esperienza utente, rendendo più facile navigare il sito alla ricerca di quello che si desidera.

Più social

Il restyling ha portato anche un’integrazione più importante con i social che stanno riscuotendo più successo in Italia, Facebook e Instagram.

Facebook è stato integrato nel sistema di commenti in uso sul sito, mentre le foto del canale di Instagram di MBNews trovano spazio già nella homepage: il rapporto con i social, sempre più importante nel quotidiano delle persone, è destinato a crescere ulteriormente nelle future evoluzioni del sito.

Tutti questi cambiamenti, insieme a quelli che verranno, hanno come obiettivo quello di rendere più “accogliente” e piacevole leggere le notizie del sito, migliorando l’esperienza di visita.

Il lettore al centro

Mettere al centro il lettore significa cercare ed adottare quelle soluzioni tecniche che lo agevolano nell’esperienza di visita, qualunque sia il suo obiettivo: leggere una notizia, saperne di più su di un prodotto o servizio, etc.

Se questo è ciò che riguarda più gli aspetti tecnici, anche la linea editoriale del giornale sta andando sempre più verso il lettore, ovvero i cittadini. Abbiamo aperto un contatto diretto con voi con un numero WhatsApp. L’applicazione di messaggistica più usata al mondo è anche su MBNews ed è a vostra disposizione per segnalare in ogni momento un problema, un incidente, ma anche una bella notizia, insomma qualsiasi cosa riteniate debba essere messa sotto la lente dalla redazione del giornale.

Linea editoriale

In questi 10 anni di esperienza, abbiamo consolidato la nostra idea di un giornale sì aggiornato con la  cronaca nera e i fatti di attualità o di politica, che restano tra le news più lette, ma anche con le storie delle persone. E poi continuiamo a dare spazio alle iniziative delle associazioni nella rubrica Sociale, intervistiamo artisti per  quella di Cultura, e sentiamo la voce degli studenti (Giovani). Per valorizzare tutte queste notizie, che spesso hanno anche una valenza positiva, abbiamo aperto una nuova sezione dedicata, chiamata “Storie e Curiosità“.

Confermiamo il nostro impegno con il mondo delle imprese, dalle grandi industrie alle PMI che caratterizzano il nostro territorio, passando per il mondo artigiano. D’altronde in una terra come la Brianza dove la ricchezza è data dalla moltitudine di imprese che ci sono, non poteva che essere così. Raccontiamo le innovazioni aziendali, pubblichiamo dati e i risultati delle ricerche. Siamo anche accanto ai lavoratori, raccontando scioperi, mobilitazioni e le iniziative dei sindacati. (Economia).

Per gli Eventi abbiamo predisposto uno spazio dedicato, lì troverete i tanti appuntamenti settimanali che pubblichiamo e che spaziano dalle mostre e ai concerti, ma anche con tanti suggerimenti enogastronomici. Ogni fine settimana, come in molti di voi sanno, c’è poi l’articolo con le proposte di “Cosa fare nel weekend?”

Largo spazio sarà sempre dato agli amici animali con la rubrica 4Zampe, le associazioni animaliste sono attivissime sul territorio e ci piace raccontare tutte le loro attività. Anche la rubrica Ambiente è bella ricca di informazioni, siamo molto sensibili alla tematiche green e alcune battaglie le sosteniamo con il cuore, soprattutto per combattere tutti i giorni chi inquina la nostra Brianza e in particolare i suoi fiumi.

Per la sezione Sport il nostro impegno continua nel coinvolgervi nelle gare degli sportivi. Diamo spazio sia alle principali squadre del territorio, ma anche agli sport minori o alle curiosità. Non mancano le interviste ai grandi campioni.

Continua dal lunedì al venerdì il servizio di invio delle notizie tramite la newsletter. Gratuita e che ti raggiunge la sera direttamente nella tua casella e-mail con le principali notizie della giornata.

E poi, in questa nuova versione di MBNews troverete sempre più contenuti multimediali: gallerie fotografiche degli eventi della Brianza, video e dirette video. sempre più vicino a te, caro lettore, e tu sempre più con noi.

Ti piace MBNnews? Scrivi nei commenti o scrivi una recensione sulla nostra pagina FB. 

 

 

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Matteo Riccardo Speziali
Chi sono? Matteo Riccardo Speziali, una vita nel cercare di scoprirlo (chi sono) e nel frattempo il raccontare fatti, il ricercare notizie mi tengono molto occupato. Scrivo da sempre e nel 2008 sono tra i soci fondatori di MB News che dirigo. Quando non scrivo (e non dirigo),mi piace leggere, soprattutto gialli, mi piace cucinare (e mangiare) e mi piace correre. Se avete qualche bella storia da raccontarmi o se volete denunciare un fatto chiamatemi 039361411


Articoli più letti di oggi