24 Giugno 2019 Segnala una notizia
Varedo, Giorgio Gori: "Abbiamo bisogno di una Lombardia migliore"

Varedo, Giorgio Gori: “Abbiamo bisogno di una Lombardia migliore”

18 Gennaio 2018

Come un edificio si sviluppa dalle fondamenta, così una regione si sviluppa dai piccoli comuni. Parte fondante di un quid più grande. È questo a cui deve aver pensato Giorgio Gori, candidato PD alla presidenza di Regione Lombardia, che nel suo tour di campagna elettorale ha voluto partire proprio dai piccoli comuni. Del resto, si sa, vox populi vox dei. E anche i piccoli hanno diritto ad essere ascoltati.

Un lungo tour attraverso le province brianzole, quello di Gori, che alle 16 lo ha portato a Varedo. Ad accoglierlo, presso l’ex area Snia, una folta schiera di cittadini, che assieme a Stefano Zini, consigliere d’opposizione Pd e Laura Barzaghi, conigliere regionale del centro sinistra, hanno esternato al candidato i problemi che affliggono la zona.

elezioni-regione Lombardia-candidati-Gori-Varedo3-Snia Viscosa-politica-regionali 2018-PD-mb

LA CAMPAGNA ELETTORALE

“Costruiamo una Lombardia migliore”. Questo lo slogan del manifesto dove molteplici sono state le problematiche presentate al candidato. Prima di tutte l’ex area Snia, da anni questione controversa che affligge la cittadinanza. Purtroppo, però, come dichiara lo stesso Gori “fin quando non saranno disincagliate le procedure fallimentari, non si potrà far nulla”. Per ora, quindi, il sogno di trasformare l’ex zona industriale, in decadenza orami da più di 20 anni, in una “Silicon Valley della Lombardia, così come recita il manifesto elettorale, resta un sogno nel cassetto o comunque un progetto da accantonare. Forse. Si, perché a dir la verità, il 29 settembre scorso, la “Predium”, una società Spagnola, si è aggiudicata all’asta una parte importante dell’area Snia, che da via Garibaldi procede verso Paderno Dugnano. Parliamo di circa 160 mila metri cubi che, se il tutto andrà a buon fine, secondo il piano regolatore vigente, creato dall’attuale amministrazione comunale, la società spagnola dovrà creare un’erea produttiva artigianale con una piccola parte residenziale. Questo stando a ciò che dichiara Filippo Vergani, sindaco di Varedo.

Snia Viscosa-Varedo-Brianza-elezioni-regionali-politica-Giorgio Gori-Lombardia-mb

Dall’urbanizzazione alla legalità. Altro tema caro alla campagna elettorale. È stato quindi presentato il problema inerente al gioco d’azzardo. “Varedo – dichiara Zini – risulta essere la prima città in Brianza e la 16esima in tutta Italia ad avere questo problema con tutto ciò che ne consegue”.

Tante problematiche e tante voci da ascoltare. Molte promesse, si spera, tutte da mantenere. Gori, da parte sua, ha quindi asserito, nel caso dovesse vincere, che farà il possibile per regolamentare ogni questione sollevata.

elezioni-regione Lombardia-candidati-Giorgio Gori-Varedo-Snia Viscosa-politica-regionali 2018-PD-Stefano Zini-Laura Barzaghi-mb

MBNews, approfittando dell’occasione, ha voluto poi porre a Giorgio Gori alcune questioni “calde” riguardanti la Brianza. Ascoltiamo l’intervista.

Servizio di Massimo Chisari

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate il 039361411 oppure scrivete a redazione@mbnews.it .


Articoli più letti di oggi

Monza Resegone 2019: ecco le foto della partenza [e la classifica]

Si è conclusa la 59^edizione della Monza Resegone, sale sul podio l'Atletica Desio

Monza, “Una notte italiana”: tutte le informazioni utili sui fuochi di San Giovanni

Lunedì 24 giugno tornano i fuochi d’artificio per la festa di San Giovanni: uno spettacolare racconto della bellezza italiana.

Monza, Fuochi di San Giovanni: quest’anno saranno lunedì 24 giugno

Come sempre lo spettacolo sarà accompagnato da una coinvolgente colonna sonora: un vero e proprio viaggio nei sentimenti e nelle emozioni.

Incidente a Monza, auto si ribalta in Viale Delle Industrie

Una Smart si è scontrata con un altro veicolo fuori dalla rotatoria all’incrocio tra Via Stucchi e Via Salvadori, prima di finire ruote all'aria

Monza, da Regione Lombardia 283 mln per il prolungamento della metro

Prolungamento Metro e Pedemontana, nuovi fondi da Regione Lombardia. Sala ha rimarcato la necessità di investire in collegamenti che portano benefici a pendolari e viaggiatori.