27 Febbraio 2021 Segnala una notizia
Finisce 4-4 la sfida tra Seregno Hockey e Pico Mirandola

Finisce 4-4 la sfida tra Seregno Hockey e Pico Mirandola

23 Gennaio 2018

Un pareggio indigesto per Seregno Hockey. Doppia era la rabbia a fine partita, prima per aver sprecato una vittoria a portata di mano, la seconda per la vittoria del Pordenone e dell’Amatori Modena, le quali si sono ancor di più allontanate dalla zona pericolosa. Da oggi per il Seregno la rincorsa è tutta sull’Azzurra Novara che è in caduta libera da molte partite. Sabato al Pala Dal Lago di Novara il Seregno si delineerà il cammino futuro.

Al 3’ alla prima conclusione il Pico va in rete, il cileno Tudela con un tiro al limite dell’area seregnese spedisce la sfera all’incrocio dei pali. All’8’ una bella azione corale del Seregno, Marchini pone un perfetto assist sulla stecca di Mariani ben appostato in area, il quale deve solo insaccare. Al 15’ Di Donato si becca un cartellino blu, De Tommaso si vede parare il tiro a uno e i locali per due minuti in inferiorità riescono a gestire l’inferiorità numerica. Al 20’ esplode ancora il PalaSomaschini, Gallotta come un falco in area riceve la sfera e trafigge Pellacani. Gli animi in casa seregnese si risollevano e vanno negli spogliatoi in vantaggio, 2-1.

Nella ripresa dopo quasi due minuti di gioco Di Donato perde pallina a centro pista in un disimpegno e De Tommaso in contropiede solitario pone il 2-2. Gli ospiti giocano solo di rimessa, e aspettano solo nelle ripartenze per colpire. Al 10’ il Pico raggiunge quota dieci nei falli di squadra, Gallotta si vede parare il tiro a uno. Al 12’ Appiani commette fallo in area su De Tommaso e l’arbitro decreta il rigore. L’esperto Benatti dal dischetto segna e porta avanti i suoi, 2-3. Al 14’ Mariani ristabilisce la parità, assist di Donato e in acrobazia l’attaccante seregnese pone la sfera sul secondo palo di Pellacani. Al 16’ altro errore seregnese a centro pista e Tudela solitario colpisce di nuovo Di Biase, 3-4. I minuti scorrono e i ragazzi di Cascella cercano il tutto per tutto. Al 16’ Gallotta si procura un rigore, Di Donato sul dischetto si vede parare la sfera. Al 17’ uno scatenato Gallotta completa l’aggancio, ancora su assist di Di Donato, l’attaccante di Eboli piazza il 4-4.

Gli ultimi minuti diventano bollenti, il Seregno cerca la vittoria ma il Pico si barrica dietro a un muro. Finisce qui, con un’altra occasione gettata al vento. Sabato a Novara la sfida verità.

 

SEREGNO HOCKEY 2012-PICO MIRANDOLA  4-4 (2-1 pt)

SEREGNO HOCKEY 2012: Di Biase (p), Luppi, Mariani Mirco, Di Donato, Appiani, Giordano, Marchini, Tremolada Luca, Gallotta D., Brenna G. (p). Allenatore: Cascella Giacomo

PICO MIRANDOLA: Pellacani Marco (p), Moschetti, Campana, Malagoli Marco, Benatti, Romano, Malagoli Marcello, Tudela, De Tommaso, Luppi Federico (p). Allenatore: Jofrè Ruben

MARCATORI: 3’35” Tudela (P), 8’29” Mariani (S), 20’20” Gallotta (S). St1’40” De Tommaso (P), 12’47” Benatti rig. (P), 14’53” Mariani (S), 16’05 Tudela (P), 17’35” Gallotta (S)

NOTE: Espulsioni temporanee  2’ Di Donato (S).

ARBITRO: Ciccolella di Molfetta (Ba)

SPETTATORI: 200 circa

Fonte: Seregno Hockey

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Fonte Esterna
Questo contenuto non è un articolo prodotto dalla redazione di MBNews, ma è un testo proveniente da fonte esterna e pubblicato integralmente e/o parzialmente ma senza averne cambiato il senso del messaggio contenuto.


Articoli più letti di oggi