19 Settembre 2019 Segnala una notizia
Concorezzo, l'antica "Casa dei vergini" diventerà una RSA

Concorezzo, l’antica “Casa dei vergini” diventerà una RSA

9 Gennaio 2018

Dalla “Casa dei vergini” alla Casa di riposo. L’amministrazione comunale di Concorezzo sta valutando la realizzazione di un progetto per allestire una nuova Rsa da cento posti letto là dove fino a qualche anno fa si trovava la storica sede brianzola dei Memores Domini, l’associazione laica vicina a Comunione e Liberazione che annovera fra le sua fila anche Roberto Formigoni. Il progetto riguarda principalmente il vecchio oratorio femminile di viale Libertà, di proprietà del Comune, ma la contigua “Casa dei vergini”, chiamata così perché i suoi occupanti vivevano all’insegna dei tre precetti obbedienza, castità e povertà, verrà utilizzata per organizzare dei servizi funzionali alla nuova Rsa.

La realizzazione di una nuova Rsa a Concorezzo è un progetto che la giunta del sindaco Riccardo Borgonovo coltiva oramai da diversi anni. A inizio Dicembre Italiana Costruzioni, il colosso dell’edilizia nazionale che si è occupato fra gli altri anche del recupero di Villa Reale, ha protocollato in Comune una proposta di project financing e subito dopo il primo cittadino ha dato via libera alla fase di verifica. “Per ora siamo nella fase istruttoria e non è stata rilasciata alcuna autorizzazione – spiega l’assessore ai Lavori pubblici, Innocente Pomari -. Di certo c’è che si tratta di un progetto al quale la giunta tiene in modo particolare”.

Il Comune conta di dare via libera ai lavori entro il 2018 (il cantiere dovrebbe durare due anni). La nuova Rsa, costo 10 milioni di euro, prenderà il posto della struttura di Villa Teruzzi. L’intervento, che prevede anche un parcheggio interrato, porterà  al recupero dell’ex sede locale dei Memores Domini, comunità assurta alle cronache nel 2012 per aver avuto fra l’altro come “priore” Alberto Perego, inseparabile amico e commercialista di Roberto Formigoni. La nascita di Memores Domini risale alla metà degli anni Sessanta a Milano, ma il riconoscimento ufficiale da parte del Papa arrivò solo nel 1988. La struttura di via Libertà è oramai vuota da anni e secondo il nuovo progetto l’ex “Casa dei vergini” brianzola ospiterà servizi funzionali alla futura casa di riposo.

Foto archivio storico

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Riccardo Rosa
Monzese di nascita, ma sogno California. Amo le serie tv americane e lo streaming (legale) oltre ad un'insana passione per la cara vecchia Inter. Ho 47 anni, ma nell'animo mi sento un 18enne, sempre alla ricerca di nuove esperienze con la mia nuova bicicletta fiammante. Ah già, dimenticavo: da anni sono un giornalista e con le lettere e il punto e virgola ho un rapporto viscerale. Cosa mi manca? Un biglietto aereo sempre pronto per i mari del Sud.


Articoli più letti di oggi

Desio, 32enne precipita dall’ecomostro di via Volta: gravissima

Ancora in corso la ricostruzione di quanto accaduto, che riporta alla luce la questione relativa alla sicurezza dell'area

Il Calcio Monza schiacciasassi, ma tra buche e code alla biglietteria

La squadra è una potenza, ma per i tifosi non è così facile accedere allo stadio: tre i maggiori problemi che abbiamo individuato che presto dovranno essere risolti.

Scoperta officina abusiva: all’interno auto usate da rapinatori e spacciatori

i “titolari”, padre e figlio, sono stati denunciati, mentre per altre tre persone è stato proposto di foglio di via. Arrestato un quinto uomo

Monza, un anno di Ponte Colombo chiuso. A breve la gara per la demolizione

I costi previsti per la demolizione e ricostruzione della passerella sono di circa 750mila euro

Cesano Maderno: grande festa e tanti eventi per i 150 anni di storia

Gli eventi, in programma dal 20 settembre al 20 ottobre, accompagneranno la città in un percorso collettivo alla riscoperta della sua storia e delle sue radici.