15 Giugno 2021 Segnala una notizia
Cesano, pusher si lancia dall'auto in corsa e scappa. Fermato il complice

Cesano, pusher si lancia dall’auto in corsa e scappa. Fermato il complice

30 Gennaio 2018

Una Chevrolet con due uomini a bordo, l’alt dei carabinieri e uno dei due che si rotola giù dall’auto per non essere fermato.

È successo nella serata di sabato 27 gennaio a Cesano Maderno durante un servizio di pattugliamento del territorio effettuato dai Carabinieri di Desio. Sembrava un normale controllo, ma il comportamento dell’uomo ha subito insospettito confermato i sospetti dei militari: dentro alla vettura, infatti, c’erano due pusher.

Per il passeggero non c’è stato nulla da fare: gettandosi giù dall’auto, è riuscito a dileguarsi nel buio. Per l’autista, invece, è andata diversamente: fermato e controllato, è risultato in possesso di 5 grammi di cocaina e 10 di hashish. Nell’auto sono stati trovati anche due telefonini e 230 euro in banconote di piccolo taglio. L’auto è risultata intestata a un prestanome.

L’uomo, un nord-africano di 29 anni, disoccupato e senza fissa dimora, era già noto alle forze dell’ordine ed era già stato colpito in passato da un decreto di espulsione: è stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale e detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Eleonora D'Errico
Giornalista professionista, appassionata di scrittura, lettura e parole. Per me la vita è riassumibile in alcuni concetti basilari: posti da vedere, persone da conoscere, vite da scoprire e storie da raccontare. Amo la natura, le mie due gatte, le cose semplici e il profumo delle pagine dei libri vecchi. Sono una sognatrice e un’idealista, credo fermamente nel potere del giornalismo costruttivo e nella forza delle parole.


Articoli più letti di oggi