12 Maggio 2021 Segnala una notizia
Volley femminile: bella vittoria di Saugella Team Monza su Firenze

Volley femminile: bella vittoria di Saugella Team Monza su Firenze

27 Dicembre 2017

 Si apre positivamente il girone di ritorno della Samsung Galaxy Volley Cup Serie A1 femminile 2017-2018 del Saugella Team Monza. Ortolani e compagne si impongono con un rotondo 3-0 su Il Bisonte Firenze davanti alla buona cornice di pubblico presente alla Candy Arena (oltre 1400 presenze), iniziando quindi col piede la seconda parte di stagione della regular season. Un successo importante per le ragazze di Pedullà, e non solo perché si tratta del terzo consecutivo tra campionato e Coppa Italia, ma soprattutto per il modo in cui è arrivato: con la Saugella sempre capace di rientrare in gara anche quando si era trovata sotto nel punteggio (prologo di primo gioco e metà del secondo), certificando così il suo buon momento e le notevoli capacità a disposizione. Anche stasera oltre alla solita prestazione in attacco di Begic e Ortolani (11 e 13 punti rispettivamente) e ai turni di servizio precisi di tutte le entrate, non tanto per il numero di ace quanto per l’ottimo ritmo di battuta (ottimo quello di Candi a gara in corso nel secondo e terzo set), sono stati i muri ben distribuiti (12 totali di cui 6 di Hancock, 3 di Devetag, 2 di Ortolani e 1 di Begic) ed il prezioso apporto di Havelkova in attacco e in difesa ad aver contribuito al successo delle lombarde. Firenze incapace di rispondere con convinzione ai break della Saugella, se non per qualche accelerazione di Sorokaite (13 punti, 2 ace di fila per lei) e Tirozzi (8 punti per lei), che si accaparra così tre punti d’oro che danno morale in vista del ritorno di Coppa Italia del 30 dicembre a Scandicci, regalando inoltre il quinto posto in classifica davanti a Modena, fermata in tre set proprio dalla Savino Del Bene.

LE DICHIARAZIONI POST PARTITA
Helena Havelkova (schiacciatrice Saugella Team Monza): “Oggi non era assolutamente facile, visto che Firenze è una squadra ben organizzata con giocatrici esperte e di qualità ma noi abbiamo dimostrato di essere in fiducia e in un ottimo periodo. Nei momenti difficili della gara abbiamo reagito con grande determinazione e questo non può che essere un buon segnale della consapevolezza nei nostri mezzi che stiamo acquisendo e dell’ottimo lavoro che stiamo svolgendo in palestra. Ora ci aspetta un’altra gara ostica a Scandicci contro la Savino Del Bene. Dovremo essere brave a mantenere lo stesso atteggiamento e soprattutto a non avere cali durante la gara. L’equilibrio di questo ultimo periodo ed il ritmo costante che riusciamo a tenere per buona parte della gara è sicuramente una delle armi in più che possiamo sfoggiare rispetto all’inizio dell’anno”.
Valentina Tirozzi (schiacciatrice Il Bisonte Firenze“): “E’ stata una prestazione da dimenticare. Sicuramente loro hanno espresso un’ottima pallavolo, mettendoci in difficoltà per buona parte della gara. Noi, però, ci siamo disunite nei primi momenti di difficoltà e questa è una cosa che dovremo evitare nel futuro. Da dove ripartiamo? Dal lavoro in palestra e la voglia di chiudere questo momento poco positivo della stagione”.

ORTOLANI (1)

LA CRONACA IN BREVE
PRIMO SET
Due attacchi out di Havekova regalano il break a Il Bisonte Firenze (3-1). Dopo la giocata di Ortolani (3-2), due attacchi vincenti di Tirozzi ed il muro di Tapp su Dixon regalano alle ospiti un discreto vantaggio, 6-2, e Pedullà chiama time-out. Al ritorno in campo la Saugella reagisce: Dixon dal centro e Ortolani in attacco danno una scossa alle loro, 7-4. Sorokaite sbaglia la pipe, Ortolani inizia a martellare con precisione e la Saugella si porta a meno uno, 8-7, costringendo Bracci al time-out. Si riprende a giocare: Dixon firma l’ace, Tapp spara out la fast, e Monza firma un filotto di cinque punti che le vale il nuovo vantaggio 9-8. Ancora Ortolani ad andare a segno con continuità e Devetag ad impattare bene a muro gli attacchi ospiti (12-10 Saugella). Il Saugella Team Monza prova a scappare con Dixon, Ortolani e approfittando di qualche sbavatura ospite (17-13), Firenze si aggrappa a Tirozzi per provare a risalire, ma le monzesi sono determinate in attacco e generose in difesa, 21-16 e time-out per le toscane. Finale tutto monzese: Hancock mura Tirozzi, poi Dixon chiude il primo tempo, consentendo alla Saugella di aggiudicarsi il primo set 25-20.

SECONDO SET
Parte forte Firenze, che vola sul 3-0 grazie alle giocate di Milos-Prokopic e Sorokaite. Un errore monzese agevola la discesa toscana (5-2), ma Begic, Hancock (muro su Tirozzi) e l’errore di Sorokaite consentono alla Saugella di rispondere prontamente e agguantare il pari, 5-5. Firenze va a segno con quattro punti consecutivi (Tirozzi attacco ed ace, Tapp e Bechis), 9-5, e Pedullà chiama time-out. Due lampi di Santana ed un’invasione monzese allontanano Il Bisonte (12-6) e Monza appare incapace di essere continua. Le padrone di casa commettono qualche errore di troppo e Firenze ne approfitta scappando 15-9, poi però la squadra di Pedullà inizia a giocare come sa: sale l’intensità del muro lombardo con Devetag (bene anche in attacco la centrale) e Bracci chiama time-out sul 16-13 per le sue. Alla ripresa del gioco arriva il muro di Begic su Tapp, quello di Hancock su Di Iulio e l’errore di Tapp con la fast: 16-16 e time-out chiamato da Bracci complice il filotto di sei punti monzese. Nuovo break di Firenze (19-17) e time-out Pedullà. Havelkova e Hancock ricuciono lo strappo (19-19), poi Devetag e Candi (ace) portano la Saugella sul 21-20. Firenze accusa il colpo e Monza viaggia sulle ali dell’entusiasmo: due errori fiorentini, un attacco di Hancock e uno di Havelkova chiudono anche il secondo set 25-20 per il Saugella Team Monza.

TERZO SET
Nuovo gioco ma Saugella Team Monza sempre avanti. Begic e Havelkova trascinano le loro con giocate importanti (7-4). Tirozzi prova a dare una scossa alle sue ma è la Saugella a sembrare più attiva e precisa: Havelkova è ispirata in attacco (10-5). Anche Begic e Ortolani appaiono in giornata positiva: con le loro giocate, infatti, la Saugella vola sul 14-7 e Bracci è costretto a chiamare time-out. Tre lampi consecutivi di Sorokaite (due ace di fila e attacco vincente) permettono a Firenze di accorciare (14-10) ma è solo un’illusione momentanea: la Saugella torna a spingere forte sull’acceleratore, Il Bisonte non riesce a mantenere alto il ritmo in attacco e Monza si porta sul 18-11 (Begic). Epilogo di set tutto per la Saugella: Havelkova prosegue a spingere in attacco (20-13), poi Candi indovina nuovamente il turno al servizio (ace, 21-13 e filotto di cinque punti) che consente a Monza di chiudere il set, 25-15 e la partita 3-0.
HAVELKOVA.3

Saugella Team Monza – Il Bisonte Firenze 3-0 (25-20, 25-20, 25-15)
Saugella Team Monza: Begic 13, Devetag 7, Hancock 9, Havelkova 8, Dixon 5, Ortolani 11; Arcangeli (L). Candi 2. N.E. Orthmann, Balboni, Bonvicini, Loda, Rastelli. All. Pedulla’.
Il Bisonte Firenze: Santana 2, Alberti, Sorkaite 13, Tirozzi 8, Tapp 5, Bechis 3; Parrocchiale (L). Di Iulio, Pietrelli, Milos Prokopic. N.E. Bassilichi, De Stefano. All. Bracci.

NOTE

Arbitri: Florian Massimo, La Micela Sandro

Durata set: 24’, 26’, 22’.Tot: 1h20′.

Saugella Team Monza: battute vincenti 4, sbagliate 7, muri 12, errori 15, attacco 40%
Il Bisonte Firenze: battute vincenti 3, sbagliate 7, muri 7, errori 17, attacco 28%

Impianto: Candy Arena
MVP: Micha Hancock (palleggiatrice Saugella Team Monza)

Spettatori: 1425

Fonte: Ufficio stampa Vero Volley

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Fonte Esterna
Questo contenuto non è un articolo prodotto dalla redazione di MBNews, ma è un testo proveniente da fonte esterna e pubblicato integralmente e/o parzialmente ma senza averne cambiato il senso del messaggio contenuto.


Articoli più letti di oggi