Nova. Avvelenamento da Tallio, arrestato il nipote.

Nova. Avvelenamento da Tallio, arrestato il nipote.

I carabinieri di Desio hanno arrestato Mattia Del Zotto, 27 anni, in esecuzione di ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip del Tribunale di Monza per omicidio volontario e tentato omicidio.

Il giovane è accusato di aver ucciso i nonni e una zia, mediante somministrazione premeditata di tallio. Sarebbe lui quindi, il presunto autore dell’avvelenamento da metallo pesante di un’intera famiglia di Nova Milanese, all’interno della quale sono morti Giovanni Battista Del Zotto, 94 anni, Patrizia Del Zotto 62 anni e Maria Gioia Pittana 88 anni, e sono finiti ricoverate in ospedale altre cinque persone.

Il 27 enne di Nova Milanese, secondo le indagini della Procura di Monza, avrebbe utilizzato del tallio che risulta acquistato da un’azienda di Padova per avvelenare la sua famiglia. I primi ad accusare i sintomi del grave avvelenamento sono stati i suoi nonni e la zia, poi deceduti. In seguito è stata la volta di Laura Del Zotto, di Enrico Ronchi, rispettivamente sorella minore e vedovo di Patrizia Del Zotto e della badante di famiglia Serafina Pogliani, finiti in ospedale per avvelenamento. Infine anche i nonni materni, Alessio Palma e Maria Lina Pedon, 83 e 81 anni, sono stati ricoverati in ospedale per lo stesso tipo di avvelenamento. Proprio a casa loro gli inquirenti hanno sequestrato una miscela di erbe per infusi contaminate da tallio.

tallio

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.

Su Matteo Riccardo Speziali

Chi sono? Matteo Riccardo Speziali, una vita nel cercare di scoprirlo (chi sono) e nel frattempo il raccontare fatti, il ricercare notizie mi tengono molto occupato. Scrivo da sempre e nel 2008 sono tra i soci fondatori di MB News che dirigo. Quando non scrivo (e non dirigo),mi piace leggere, soprattutto gialli, mi piace cucinare (e mangiare) e mi piace correre. Se avete qualche bella storia da raccontarmi o se volete denunciare un fatto chiamatemi 039361411