14 Agosto 2020 Segnala una notizia
Monza, nuovo parco auto comunale? Forse arriva la soluzione...

Monza, nuovo parco auto comunale? Forse arriva la soluzione…

12 Dicembre 2017

Mezzi obsoleti, poco sicuri e neppure troppo green: nuovo parco auto per il comune di Monza? A mettere la pulce nell’orecchio dell’Amministrazione ci aveva pensato il consigliere comunale di Civicamente, Paolo Piffer. Ieri, poi, nel corso dell’assise cittadina ecco aprirsi uno spiraglio: le vecchie glorie a quattro ruote, qualcuna a metano e qualcuna no, potrebbero presto essere sostituite da mezzi più moderni ma soprattutto green. 

Panacea di tutti i mali comunali (automobilistici) potrebbe essere il sistema di car sharing “E-Vai”. Ad aggiornare l’aula rispondendo all’interrogazione di Piffer è stato l’assessore Federico Arena: “Sarebbe una soluzione pratica e veloce per muoversi in modo semplice ed economico in città. Il parco auto E-Vai è composto da veicoli elettrici al 100% o a basso impatto ambientale. L’azienda si occuperebbe di tutto e il Comune non dovrebbe far altro che “bloccare” le auto in alcune fasce orarie e metterle a disposizioni di messi e dipendenti”. 

E nel resto del tempo? Le auto sarebbero a disposizione dei monzesi come il più comune dei car sharing: “Il canone mensile per l’amministrazione sarebbe fisso e inoltre potremmo godere di alcuni sconti grazie al noleggio dei cittadini”.

Insomma l’ipotesi ecologico è ora al vaglio, chissà che presto le “vecchie glorie comunali” possano finalmente andare in pensione.

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Valentina Vitagliano
Brianzola d’adozione. Laureata in Lingue, e specializzata in Teorie e metodi per la comunicazione, scrivo principalmente di politica e fatti di cronaca cittadina.


Articoli più letti di oggi

Giussano, auto si ribalta in Valassina. Un ferito e traffico bloccato

Sulla strada statale 36 “Del Lago di Como e dello Spluga” il traffico è provvisoriamente bloccato, in direzione nord, in prossimità di Giussano (MB).

Obbligo di tampone per chi arriva da Grecia, Spagna, Croazia e Malta

Obbligo del tampone entro 48 ore per chi rientra o arriva in Italia dai Paesi Europei con il maggior numero di contagi in questo momento.

Covid, nuova ondata in autunno: arriva il piano del Ministero. Ecco i 4 possibili scenari

L’Istituto Superiore di Sanità ha diffuso il documento  “Elementi di preparazione e risposta a COVID-19 nella stagione autunno-invernale”.

Tragedia in Valmalenco: padre, madre e figlia perdono la vita a causa di una frana

Una valanga di detriti è piombata a valle all'imbocco dell'abitato di Chiareggio, località turistica in quota di Chiesa in Valmalenco (Sondrio). Morte tre persone.

ATS Brianza: quali regole valgono per il rientro dall’estero?

Per le persone di cui è consentito l’ingresso vi è l’obbligo di comunicare immediatamente al Dipartimento di Prevenzione il proprio ingresso in Italia.