22 Giugno 2021 Segnala una notizia
Monza, la giunta municipale "fa luce" su piazza Castello e la stazione

Monza, la giunta municipale “fa luce” su piazza Castello e la stazione

14 Dicembre 2017

Cento mila euro per riqualificare gli impianti di illuminazione di undici via cittadine, compreso piazza Castello e il piazzale della stazione ferroviaria, da anni al centro della cronaca cittadini per i numerosi episodi di microcriminalità.

L’amministrazione comunale ha messo mano al portafoglio per appaltare a Enel Sole un sostanzioso intervento di sistemazione potenziamenti degli impianti di illuminazione in alcune vie cittadine. Le interessate sono sia in centro che in i periferia.

Nel dettaglio si tratta di via Cavallotti, via Guarenti., via Bernini, via Lario, via Monte Grigna, via Oslavia, via Borsa, via Parravicini, via Manzoni e tutta l’area dell’entrata secondaria della stazione ferroviaria, vale a dire piazza Castello e i borselli e parcheggi degli autobus.

Per quest’ultima tranche di intervento sono stati stanziati 6 mila euro. L’obiettivo, ovviamente, è di scoraggiare la presenza di sbandati, tossici e balordi che abitualmente bazzicano la zona. La stazione ferroviaria, da anni, è diventata uno dei punti di critici sotto il profilo della sicurezza.
Lo spaccio di sostanze stupefacenti all’ordine del giorno, così come le aggressioni, le risse e in alcune circostanze pare non siano nemmeno mancati episodi di prostituzione.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Riccardo Rosa
Monzese di nascita, ma sogno California. Amo le serie tv americane e lo streaming (legale) oltre ad un'insana passione per la cara vecchia Inter. Ho 47 anni, ma nell'animo mi sento un 18enne, sempre alla ricerca di nuove esperienze con la mia nuova bicicletta fiammante. Ah già, dimenticavo: da anni sono un giornalista e con le lettere e il punto e virgola ho un rapporto viscerale. Cosa mi manca? Un biglietto aereo sempre pronto per i mari del Sud.


Articoli più letti di oggi