20 Giugno 2021 Segnala una notizia
Monza, approvato il piano neve. Ecco obblighi e indicazioni

Monza, approvato il piano neve. Ecco obblighi e indicazioni

5 Dicembre 2017

Il freddo invernale si sta avvicinando a grandi passi e in Comune a Monza la giunta ha dato via libera al nuovo piano anti neve. Dicembre, gennaio e febbraio sono i tre mesi “caldi” per quanto riguarda neve e gelo. In questi ultimi anni non sono mancate le precipitazioni copiose e in più di un frangente il piano neve ha fatto acqua provocando code e ritardi.

Quando nevica è importante garantire la circolazione dei veicoli, per consentire ai cittadini di svolgere le loro normali attività. Per questo, ogni anno il Comune predispone un Piano per lo sgombero della neve dalle strade.

Il Comune ha infatti il compito di mantenere sgombere le strade dalle neve, mentre marciapiedi, passi carrai e spazi davanti a case/negozi/uffici devono essere tenuti puliti dai privati. Tutte le segnalazioni che riguardano neve e ghiaccio vanno inviate all’ufficio Viabilità. 

freddo brina 02 mb

Lo sgombero delle strade è programmato a seconda dell’importanza della via: prima le strade dove circolano i mezzi pubblici, le strade di penetrazione, le circonvallazioni e le strade di accesso a ospedali, cavalcavia, sottopassi e grandi svincoli; poi quelle che interessano la viabilità residenziale, le vie di collegamento dei quartieri, le vie centrali di viabilità minore.

proprietari e affittuari di case o di negozi e uffici hanno l’obbligo di sgomberare la neve da marciapiedi, passi carrai e dagli spazi privati o antistanti edifici privati. In particolare devono essere eseguite le seguenti disposizioni: dalle ore 7.00 alle ore 20.00, i proprietari di immobili dovranno tenere sgombero il marciapiede dalla neve o, se non esiste, uno spazio di m. 1,50 antistante le loro proprietà. In caso di gelo i proprietari dovranno spargere sale, sabbia o altro materiale idoneo sui marciapiedi e tenere libere le bocchette di scarico situate davanti alle loro proprietà; pulire passi carrai, tetti, balconi e davanzali per evitare i pericoli derivanti dalla caduta della neve; la neve rimossa non deve invadere la strada o intralciare il traffico od ostruire gli scarichi ed i pozzetti stradali.

Il Comune ha già provveduto ad inviare alle scuole, all’ospedale, all’azienda dei trasporti pubblici e a tutti gli amministratori di condominio una comunicazione sulle operazioni a cui sono chiamati ad adempiere in caso di neve.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Valentina Vitagliano
Brianzola d’adozione. Laureata in Lingue, e specializzata in Teorie e metodi per la comunicazione, scrivo principalmente di politica e fatti di cronaca cittadina.


Articoli più letti di oggi