15 Giugno 2021 Segnala una notizia
Lissone, nato il Polo Tecnico Ginnastica Artistica Femminile

Lissone, nato il Polo Tecnico Ginnastica Artistica Femminile

11 Dicembre 2017

Lissone non è solo famosa e nota come punto di riferimento per l’arredamento e il design, ma anche per la ginnastica artistica: sport che ha visto e vede ancora oggi, tra le sue migliori atlete nazionali anche, ginnaste brianzole cresciute nella palestra di via Dante, sede storica della Pro Lissone.

A tal proposito si è costituito nei giorni scorsi, col patrocinio e la supervisione della Federazione Italiana, il “Polo Tecnico GAF – Ginnastica Artistica Femminile – Accademia di Lissone” composto dalle ginnaste delle Società cittadine, Pro Lissone Ginnastica e GAL, aperto anche a tutte le società che vorranno farne richiesta.

palestra1-via-dante-lissoneCome anticipato, il luogo dove il Polo Tecnico GAF darà vita al progetto e svolgerà la propria attività è la palestra specialistica di Via Dante, che recentemente ha potuto beneficiare anche dell’arrivo della nuova pedana per gli esercizi a corpo libero tanto desiderata e attesa dai nostri atleti/e, concessa in comodato d’uso dalla Federazione e dal nostro C.R.L. garante del progetto Accademia, ottenuta anche a riconoscimento del costante e profuso lavoro svolto dalle due società lissonesi premiato dall’alto livello raggiunto dalle squadre agonistiche militanti nella massima serie e dalle ginnaste premiate sia in campo nazionale e che internazionale.

La costituzione del polo brianzolo influenzerà anche il lavoro in palestra che sarà diretto dal tecnico nazionale Claudia Ferrè, coadiuvato dai colleghi di entrambe le società, che in realtà hanno già iniziato a collaborare sinergicamente da tempo.

“Ora che il ruolo di Lissone come fulcro della ginnastica artistica femminile è stato riconosciuto a livello nazionale – commenta con soddisfazione Roberto Marcelloni, presidente della Pro Lissone – attendiamo solamente gli auguri e l’interessamento della nostra amministrazione comunale, con la quale vorremmo affrontare i bisogni della palestra, che sicuramente porterà benefici alla nostra città, per lo sport ma non solo. Un Questo traguardo raggiunto alle porte del nuovo anno – conclude Marcelloni – ci fa ben sperare per il domani con Tokyo sempre più vicina, dunque non mi resta che augurare buon lavoro e un sereno e prospero futuro a tutti”.

Fonte e foto Ufficio Stampa Pro Lissone

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Fonte Esterna
Questo contenuto non è un articolo prodotto dalla redazione di MBNews, ma è un testo proveniente da fonte esterna e pubblicato integralmente e/o parzialmente ma senza averne cambiato il senso del messaggio contenuto.


Articoli più letti di oggi