12 Giugno 2021 Segnala una notizia
Lamborghini: 100 assunzioni in Italia. per lavorare in un'azienda top

Lamborghini: 100 assunzioni in Italia. per lavorare in un’azienda top

5 Dicembre 2017

La Lamborghini Automobili fu fondata da Ferruccio Lamborghini nel 1963. L’imprenditore veniva già dal mondo dei motori essendo uno dei maggiori produttori di trattori per l’agricoltura. Quando decise di creare auto sportive non tutti gli diedero credito, ma la sua caparbietà portò alla nascita di uno dei marchi automobilistici di prestigio più apprezzati e conosciuti al mondo.

Come simbolo fu scelto il toro, emblema da oramai più di 50 anni, poichè era il segno zodiacale  di Ferruccio Lamborghini.

Ora la casa automobilistica bolognese, sta puntando sul Suv, un tipo di auto che piace sempre più alla clientela. Il Suv Lamborghini si chiamerà Urus e presto sarà sul mercato.

Per avviare la produzione di questa imponente automobile l’azienda aveva avviato già da un po’ un piano di ampliamento produttivo con relativo incremento del personale. In totale erano 500 le nuove unità che sarebbero state integrate nella produzione. Ebbene entro questa estate la Lamborghini ha già completato le prime 400 assunzioni. Ne mancano 100 che probabilmente saranno effettuate in questo scorcio di 2017, visto che… continua a leggere

lamborghini

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi