22 Giugno 2021 Segnala una notizia
Ex calciatore scomparso: ritrovato in un'auto il cadavere di Andrea La Rosa

Ex calciatore scomparso: ritrovato in un’auto il cadavere di Andrea La Rosa

14 Dicembre 2017

Scomparso lo scorso 14 novembre, Andrea La Rosa, ex calciatore e pronto ad allenare la squadra del Brugherio come da contratto, è stato ritrovato privo di vita dai carabinieri questo pomeriggio. Il cadavere si trovava nel bagagliaio di un’auto fermata sulla Milano-Meda.

Dopo un primo istante in cui si pensava ad un allontanamento volontario, gli uomini dell’Arma avevano aperto un’inchiesta che ipotizzava l’omicidio dopo la denuncia di scomparsa della famiglia. La sua famiglia non riusciva a contattarlo, il suo cellulare non dava segni di vita da giorni. I genitori del trentacinquenne Andrea La Rosa avevano sporto denuncia ai carabinieri di Milano preoccupati che a loro figlio potesse essere accaduto qualcosa di terribile.

Il 35 enne Milanese ha un passato in serie C come calciatore, poi in diverse altre categorie. Da qualche anno era approdato all’altro lato della panchina, come dirigente sportivo. Dopo aver prestato l’esperienza al Desio Calcio e alla Cinisellese, Andrea era appena arrivato a dirigere il Brugherio 1968, società brianzola con la prima squadra in Eccellenza. In passato. L’ultima volta in cui Andrea è stato visto in pubblico è stato proprio il 14 novembre scorso, quando ha partecipato alla presentazione del nuovo allenatore Marco El Sheik arrivato alla prima squadra del Brugherio.

 

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi