19 Giugno 2019 Segnala una notizia
Bilancio positivo per Brianza per il Cuore Onlus: un 2017 ricco di iniziative per i cittadini

Bilancio positivo per Brianza per il Cuore Onlus: un 2017 ricco di iniziative per i cittadini

23 Dicembre 2017

Brianza per il Cuore augura un Buon Natale a tutti i lettori di MBNews, a tutti i sostenitori e soci della Onlus e alle persone che gravitano intorno all’associazione rendendo possibili le sue numerosissime attività.

Un bilancio decisamente positivo, quello del 2017 per Brianza per il Cuore. Tanti i riconoscimenti e tante anche le iniziative che hanno reso la Onlus una delle più attive della brianza. Non a caso, proprio Monza è stata la prima città italiana ad aggiungere alla lista i ‘condomini cardioprotetti’, ovvero palazzi che hanno deciso di dotarsi di un defibrillatore e di addestrarne gli abitanti all’utilizzo.

L’anno dell’associazione è stato intenso grazie alle Isole della Salute – giornate di screening gratuiti in piazza – la Giornata Mondiale del Cuore – con tanto di Run dedicata – e tutti i corsi BLSD per formare i ‘cittadini salvacuore‘ – ormai oltre 2mila solo sul territorio monzese. Dodici mesi fatti di persone che hanno scelto di fare la differenza contribuendo alla diffusione della prevenzione cardiovascolare con convegni, incontri, libretti ed articoli. Da non dimenticare anche l’importante lavoro di manutenzione sostenuto da Brianza per il Cuore sui defibrillatori sparsi per Monza.

brianza-per-il-cuore-natale-2017-1

Tra i buoni propositi del 2018: diventare Cittadino Salvacuore ed imparare le manovre salvavita. Molti i vantaggi per chi deciderà di associarsi nel nuovo anno. Aumenta il numero delle vite salvate dai defibrillatori di Brianza per il Cuore Onlus, ma aumentano anche i vantaggi per i soci.

L’installazione capillare di defibrillatori in provincia di Monza e Brianza è uno degli scopi della Onlus. Qualche minuto, infatti, può fare la differenza e salvare una vita in caso di arresto cardiaco. Questo evento cardiaco uccide ogni anno circa 70 mila persone, solo in Italia: si parla di 200 persone al giorno, cifre esorbitanti che corrispondono alla caduta di un aereo al giorno. Quasi impossibile prevenire un arresto: più del 50% delle persone colpite non avevano precedenti sintomi di malattie cardiache. Se non si può prevenire, l’unica soluzione è agire tempestivamente: ogni minuto dopo l’arresto, le possibilità di salvarsi diminuiscono circa del 10-12% ed ogni minuto senza ossigeno riduce le probabilità di avere una vita “normale” dopo l’arresto cardiaco. 

 

brianza-per-il-cuore-natale-2017

I defibrillatori sono una risorsa fondamentale, impariamo ad usarli. Per questo motivo Brianza per il Cuore Onlus offre ai suoi soci un corso BLSD per imparare le manovre salvavita e diventare “Cittadini Salvacuore”. Oltre al corso, con la tessera Brianza per il Cuore, sarà possibile accedere a sconti e promozioni in numerose attività di Monza e dintorni grazie alle convenzioni stipulate. Eccone alcune nella foto sotto.

Per maggiori dettagli, per visualizzare le altre convenzioni o per iscriversi, clicca qui. Per contattare la Onlus:

Brianza per il Cuore, associazione Onlus
Villa Serena, via Pergolesi 33
Monza
tel. 0392333487

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Francesca Zonca
Francesca Zonca. Se dovessi riassumere le mie passioni in due parole direi sicuramente lingue straniere e cinema. Studio lingue da quando sono piccola, amo viaggiare ma soprattutto amo riuscire ad entrare in contatto con diverse culture. La comunicazione e l'informazione sono al primo posto per me.


Articoli più letti di oggi

Sesso in cambio di denaro: prete ricattato da tre brianzoli. Arrestati

Un 23enne di Bernareggio, una coetanea di Seregno e un 29enne di Ronco sono accusati di avergli estorto più di 6mila euro

Monza, in mille alla “Cena in bianco”. Oltre 15mila persone per la nostra diretta live

Il 29 giugno si terrà la prima edizione della manifestazione a Cinisello Balsamo.

Monza, un residente: “Basta spaccio al ‘Parco 80’, situazione insostenibile”

Una segnalazione anonima arrivata alla redazione di Mbnews ci descrive una situazione che sta degenerando nella piazza di Parco 80 a causa del consumo di droghe leggere.

Parco 80 Monza

Sanità privata: sciopero il 18 giugno per il rinnovo del contratto scaduto da 12 anni

E' fissato per martedì 18 giugno lo sciopero della sanità privata: a Milano, davanti alla sede di Assolombarda, gli operatori del settore organizzeranno un presidio, per chiedere il rinnovo del contratto scaduto da 12 anni.

Metro a Monza, l’annuncio del sindaco Allevi “Entro luglio a Roma per la firma”

Il borgomastro non ha dubbi: "Siamo molto vicino a chiudere. Per scongiurare ogni imprevisto ci siamo dati una deadline per la firma a Roma, ovvero entro il mese di luglio".