23 Giugno 2021 Segnala una notizia
Besana. I finanziamenti previsti per i cimiteri vanno a Villa Filippini

Besana. I finanziamenti previsti per i cimiteri vanno a Villa Filippini

4 Dicembre 2017

Erano 90mila gli euro destinati alle opere di riqualificazione dei cimiteri di Besana Brianza. Un finanziamento che, con la variazione di bilancio approvata nello scorso consiglio comunale, è sparito. O meglio, è stato annullato in favore di Villa Filippini. Una scelta discutibile, secondo la Lega che ha criticato fermamente la scelta dell’amministrazione “ i cimiteri devono avere la priorità – commenta il consigliere Emanuele Pozzoli – la scelta di puntare tutto su Villa Fillippini è solo una scelta politica, una vetrina in vista delle prossime elezioni”.

cimitero1-mbUn’accusa dalla quale non tenta di difendersi Anastasia Cecchetti, assessore ai lavori pubblici che ammette: “Sì, la decisione di dare priorità agli interventi ristrutturativi e conservativi a Villa Filippini, che reputo il bene culturale più importante di Besana Brianza, è una scelta politica – risponde – non nego che i cimiteri sono in condizioni critiche, lo riconosco, ma lì si può intervenire con piccoli momenti manutentivi, a Villa Filippini invece il lavoro è più complicato”. Sono tante però le segnalazioni dei cittadini sulle condizioni precarie dei cimiteri, a detta del consigliere Giovanni Redaelli che commenta: “ in quello di Besana il cancello non si chiude, in quello di Villa Raverio c’è un problema nella scala, in altri ferri arrugginiti – dice – piccoli interventi, certo, ma che sommati l’uno all’altro meritano di avere una voce nel bilancio anche perché le segnalazioni che ci arrivano dai cittadini sono tante”.

sergio cazzaniga besana pdE non manca anche la stoccata finale contro il sindaco Sergio Cazzaniga, accusato di non aver mantenuto la parola data ai suoi cittadini durante gli incontri del mese scorso con tutte le frazioni. “All’incontro a Villa Raverio aveva promesso ai cittadini che avrebbe portato avanti una politica di prevenzione, e non di emergenza– incalza Redaelli – la decisione di eliminare il finanziamento ai cimiteri, date le condizioni in cui versano, mi pare che vada un po’ a cozzare con quello che era stato promesso”. Ma il Sindaco sostiene che in questi anni di amministrazione è stato fatto molto per Besana, tanti gli interventi fatti al cuore culturale della città, dice: “siamo intervenuti nelle scuole, sulle strade, siamo riusciti a ricucire il tessuto urbano di Besana. Il nostro fiore all’occhiello è Villa Filippini e sono convinto che questo immobile richieda la nostra massima attenzione – continua – nel momento in cui ci si è aperta la possibilità di aumentare i finanziamenti per le opere di ristrutturazione, non ce la siamo fatta scappare. Una scelta forte ma non politica – conclude – le elezioni sono ancora troppo lontane”.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Melissa Ceccon
Laureata in Lingue e Letterature Straniere alla Cattolica di Milano. Mamma e moglie. Scrivo sempre e da sempre: nel 2008, il mio primo articolo di cronaca locale. Da allora, non ho più smesso. Sul web racconto anche di libri e di mamme. Nella mia borsa non mancano mai: un romanzo, una penna, un blocco per gli appunti e lo smartphone per catturare immagini e video delle notizie più interessanti.


Articoli più letti di oggi