25 Maggio 2019 Segnala una notizia
Avvelenamento da Tallio, ecco perchè è così pericoloso

Avvelenamento da Tallio, ecco perchè è così pericoloso

7 Dicembre 2017

I casi di omicidi da avvelenamento da Tallio negli ultimi anni stanno aumentando, uno degli ultimi casi proprio quello di Nova,  cerchiamo di capire perchè viene usato proprio questo elemento.

Il prof. Luigi Manzo, medico tossicologo, direttore della Scuola di specializzazione in tossicologia medica dell’Università di Pavia, è stato intervistato dalla rivista Starbene su questo tema. L’esperto spiega che il tallio è un metallo impiegato sopratutto nelle aziende in campo elettronico.Il tallio è anche usato come veleno per topi.

tallioE’ un elemento molto pericoloso, a causa della sua alta tossicità per l’uomo: un grammo può essere letale. Anche solo il contatto o l’inalazione possono avere gravi conseguenze infatti bisogna maneggiarlo con cura.

La sua caratteristica principale è che risulta inodore, insapore e incolore. I primi sintomi dell’avvelenamento sono nausea, vomito, tachicardia diarrea e dolore addominale, ma in alti dosaggi può causare la morte velocemente. Anche l’esposizione ripetuta nel tempo a piccole dosi può portare ad avvelenamento, perché il tallio si accumula nell’organismo.

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate il 039361411 oppure scrivete a redazione@mbnews.it .


Articoli più letti di oggi

Monza, auto sventrata da ladri esperti. “Hanno portato via tutto”

Il proprietario ha parcheggiato non troppo distante dal viale Cesare Battisti, una via trafficata, a ridosso di due palazzine.

Arcorese tenta di salvare un uomo, ma muore per le ustioni

Rimasto gravemente ustionato, Martino Iacino, il 55 enne di Arcore, è morto nelle scorse ore a causa di complicazioni per le gravi ustioni sul 90% del corpo.

Monza, deceduta donna investita sulle strisce pedonali in via Cavallotti

Lo scontro è avvenuto con un autocarro guidato da un uomo di 64 anni di Vedano

Monza e Brianza che fare questo weekend? Ecco gli eventi scelti per Voi!

Festival, sagre, street food, mostre... ecco la nostra selezione di eventi!

L’azienda Lampre cerca dipendenti per diverse mansioni

Ecco tutte le posizioni aperte presso la prestigiosa azienda brianzola.