15 agosto 2018 Segnala una notizia
I consigli del Centro Colibrì. Per il benessere viscerale l’osteopata può aiutarti

I consigli del Centro Colibrì. Per il benessere viscerale l’osteopata può aiutarti

14 novembre 2017

Almeno una volta nella vita, ciascuno di noi ha provato un fastidio a livello gastrointestinale, ma solo circa un terzo della popolazione ne soffre in maniera costante. L’osteopatia, attraverso tecniche atte a diminuire le tensioni fasciali e a migliorare la vascolarizzazione degli organi, può essere un valido aiuto per la gestione dei sintomi in tutte le situazioni parafisiologiche.

I disturbi digestivi possono essere di diversa origine: alcuni coinvolgono il primo tratto del canale digerente, causando sintomi come il reflusso gastro-esofageo abbinato a pirosi (bruciore) retrosternale, difficoltà alla deglutizione, raucedine, eruttazioni, nausea e vomito, ma anche dolori muscolo scheletrici a livello della spalla o in zona infrascapolare. In altri casi i disturbi possono essere a carico del tratto intestinale, evidenziando un’alterazione dell’alvo, con alternanza di stipsi e diarrea, dolori addominali diffusi, meteorismo, lombalgie, cefalee.

Spesso queste situazioni possono essere il campanello d’allarme dell’instaurarsi di vere e proprie patologie, tra cui le sindromi da malassorbimento (es. celiachia), che vanno indagate in maniera approfondita col proprio medico e con il consulto di uno specialista. Non solo le abitudini alimentari, ma anche lo stress emotivo può predisporre a tali disturbi, che in alcuni casi vanno ad influire negativamente sulla qualità di vita del paziente e sulle prestazioni lavorative (infatti i disturbi gastrointestinali sono stati inseriti nella valutazione dello “Stress da lavoro correlato” DL. 81/2008).

I visceri lavorano in armonia tra loro per garantire che il corpo mantenga una sua omeostasi interna, favorendo la miglior espressione delle funzioni organiche a tutti i livelli, dalla cellula al corpo intero. Questa perfetta sinergia è regolata dalla secrezione ormonale, dal sistema immunitario dal sistema nervoso autonomo, nello specifico dalla porzione di sistema nervoso autonomo enterico. Attraverso il sistema fasciale, che avvolge ciascuna parte del corpo, i visceri entrano in rapporto sia con gli organi adiacenti, sia con la struttura muscolo-schelettica che li contiene. Questa perfetta impalcatura può entrare in tensione per qualunque motivo: un’infiammazione, un trauma, un intervento chirurgico con esiti cicatriziali, ecc. Ed è proprio a questo livello che va ad agire l’osteopata. Ripristinando gli equilibri tensionali fasciali, anche le funzioni organiche saranno libere di proseguire il loro decorso in maniera fluida. Esistono diversi studi che dimostrano l’azione benefica del trattamento osteopatico nelle situazioni di infiammazione cronica e ne sottolineano gli effetti benefici sulla vascolarizzazione e la pressione arteriosa.

Un organo ben irrorato, con la sua impalcatura fasciale priva di tensioni, è un organo che ha tutte le potenzialità per esprimere al massimo le sue funzioni.

Articolo scritto da Eleonora Lucchetti – Osteopata D.O. B.Sc.Ost. M.ROI

Diploma in Osteopatia presso l’Istituto Superiore di Osteopatia di Milano e laurea in osteopatia Bachelor of Science in Osteopathy presso University of Wales ed è regolarmente iscritta al ROI Registro degli Osteopati Italiani con tessera n.1171.

Docente nei corsi di “Osteopatia Viscerale” presso l’Istituto Superiore di Osteopatia (ISO) e presso l’Istituto Italiano di Osteopatia (IIO), via Breda 120, Milano.

Tutor clinico presso il Centro di Medicina Osteopatica, via Capelli 12, Milano.

Esperta in osteopatia viscerale, ha seguito diversi corsi post-graduate sul trattamento viscerale e sull’approccio alla donna in gravidanza. Lavora sia con le metodiche tradizionali, sia con la biodinamica.

Lavora privatamente come Osteopata dal 2008 e collabora con il Centro Polispecialistico Colibrì dal 2016.​

 

scheda malessere corpo

 

Centro Polispecialistico Colibrì di Elle Srl

Via Roma 3, 20865 Usmate Velate (MB)
Tel. 039.2275975 – Cell. 338.8227514
E.mail: info@colibri-usmate.it ; colibri.usmate@gmail.com
Codice Fiscale e Partita Iva 09381310961 – REA MB- 1905639

Possibilità di parcheggio interno – Parcheggio nelle zone limitrofe in strada

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Fonte Esterna
Questo contenuto non è un articolo prodotto dalla redazione di MBNews, ma è un testo proveniente da fonte esterna e pubblicato integralmente e/o parzialmente ma senza averne cambiato il senso del messaggio contenuto.


Articoli più letti di oggi

Lissone, massaggi a luci rosse in appartamento: due donne in manette

Le due, 48 e 37 anni, adescavano clienti su Internet e offrivano il loro "servizio" in una casa di via Mazzini. Troppe le segnalazioni dei vicini, insospettiti da un insolito via vai

Besana. Spaccata in pizzeria a Valle Guidino, ma il furto finisce male

Un brutto week end per un pizzaiolo besanese: i delinquenti hanno fatto visita al suo negozio portandosi via il registratore di cassa

Pedemontana, migliaia di solleciti in arrivo per il mancato pagamento del pedaggio

L'associazione Hq Monza segnala le incongruenze di un sistema interamente on line che non facilita il saldo da parte dei pendolari

Torna “Vimercate e Vino”, all’insegna del motto “bere meno e bere meglio”

La kermesse animerà i weekend del 30 e 31 agosto e dell'1 e 2 settembre, con degustazioni di vini rossi e bianchi provenienti da tutta Italia

Nuotare in Brianza? Ecco gli orari estivi delle piscine

L'estate si avvicina ed il caldo si fa sempre più torrido, l'unica soluzione per chi resta in Brianza? Le piscine all'aperto!