14 Novembre 2019 Segnala una notizia
Seveso punta tutto sulle scuole con oltre 9milioni di euro

Seveso punta tutto sulle scuole con oltre 9milioni di euro

23 Novembre 2017

“Il nostro obiettivo è sempre stato quello di poter offrire ai nostri piccoli cittadini dei luoghi belli e sicuri dove poter crescere, vivere e esprimersi al meglio”. Con queste parole l’assessore sevesino alla scuola Mario La Greca apre la conferenza stampa sui lavori pubblici che andranno a toccare quattro delle sei strutture dedicate ai più piccoli, cioè le scuole: realizzazione della nuova scuola materna Gianni Rodari, realizzazione di ben due nuove palestre che saranno adibite anche ad  un uso extra scolastico per eventi sportivi, ampliamento della scuola Enrico Toti di Baruccana.

“Opere architettoniche di altissimo livello”, sottolinea Fabio Rivolta, assessore ai lavori pubblici, che vanno a sommarsi ai diversi interventi che negli anni sono stati effettuati nei diversi istituti scolastici del territorio: servizi igienici, pavimentazione, rifacimento dei serramenti. Tutto per un importo totale che supera i 9milioni di euro. “L’amministrazione comunale ha deciso di impiegare moltissime risorse, sia umane che economiche, sul tema scuola perché tutti questi lavori che andremo a fare di qui a pochi mesi – commenta il sindaco Paolo Butti – sono tutti lavori che ci venivano richiesti da decenni e credo che ora sia arrivato il momento di procedere”.

Due nuove palestre per le scuole primarie Carlo Collodi e Bruno Munari

Seveso avrà presto due nuove palestre che andranno a migliorare le prestazioni scolastiche delle due primarie del territorio ma che saranno un luogo pronto ad accogliere eventi sportivi di grande livello. Gli accordi per la demolizione e, di conseguenze, l’ampliamento della Collodi e della Munari si sono conclusi pochi giorni fa: la realizzazione dei due progetti, dal valore totale di oltre 4milioni di euro, sarà possibile grazie al cofinanziamento delle risorse nazionali per le scuole ottenute dal  comune attraverso un percorso durato 2 anni. “Grande soddisfazione per il raggiungimento di un obiettivo tanto importante”, commenta il sindaco Butti. La cantierizzazione è prevista per maggio 2018 e, nello specifico, per la palestra della scuola Carlo Collodi saranno spesi 2.500.000 milioni di euro, mentre per quella all’interno della primaria Bruno Munari il budget è fissato a 1.600.000 milione di euro.

nuova palestra scuola munari seveso

I piccoli della Rodari avranno una nuova scuola

I lavori più grossi sono previsti alla materna Gianni Rodari. L’importo dei lavori, infatti, qui sale a oltre 3milioni di euro e saranno interamente finanziati dall’INAIL. La scuola avrà dunque un  nuovo aspetto e sarà quasi ad impatto zero sull’ambiente grazie al prezioso lavoro che verrà effettuato sia in campo di riscaldamento che su quello dell’illuminazione che si auto regoleranno in base alla presenza o meno di persone o di luce naturale. La gara d’appalto  espletata dalla Centrale Unica di Committenza della Provincia di Monza e della Brianza si è conclusa lo scorso ottobre e il progetto verrà consegnato entro la fine dell’anno. “Daremo grande importanza anche alla copertura verde – sottolinea l’assessore Rivolta – ma soprattutto la principale attenzione verrà data alla rimozione delle porzioni di amianto ancora presenti all’interno della scuola”.

Nuova scuola Rodari a seveso render

Troppi bambini, la scuola Enrico Toti si allarga

La popolazione aumenta, le iscrizioni anche. E alla scuola primaria di Baruccana non c’è più posto per accogliere tutte le nuove richieste per questo l’amministrazione comunale ha previsto un ampliamento della scuola per un importo pari a 1.531.411,60 milione di euro. Il concorso di progettazione è già stato bandito e avrà scadenza entro la prima settimana di dicembre. “E’ un lavoro necessario – spiega il sindaco – è già molto che la scuola ci sta avanzando questa richiesta. Abbiamo già sacrificato alcune sale ad uso comune per poter ricavare una nuova sezione ma ora è arrivato il momento di intervenire”. Le famiglie però, in questo caso, dovranno portare ancora un po’ di pazienza perché i lavori cominceranno solo con l’anno scolastico 2019. “ Per l’anno prossimo dovremo ancora attuare una soluzione tampone – conclude Butti – chiediamo ai genitori ancora un piccolo sacrificio”.

Le scuole prima di tutto

La giunta comunale guidata dal sindaco Paolo Butti ha ben a mente le proprie priorità, una di questa sicuramente è dare la massima attenzione alle scuole del territorio che, anche durante l’anno che sta per concludersi, sono state protagoniste di diversi interventi di migliorie ed efficientamenti. Lavori che vanno a sommarsi ai progetti sopra elencati, pari a 8.771.411,86 milioni di euro. Nello specifico, per la scuola Leonardo Da Vinci sono stati spesi oltre 200mila euro per il rifacimento totale dei serramenti, esattamente come alla scuola Don Giussani per la quale invece è stata sborsata la cifra di 80mila e 400euro. Lo sfondellamento dei solai, invece, ha richiesto uno sforzo economico pari a 170mila euro, che vanno a sommarsi ad altri piccoli lavori come la nuova aula realizzata quest’anno alla Toti di Baruccana, la nuova pavimentazione dell’auditorium alla Don Giussani, oltre che diversi interventi effettuati per il ripristino del funzionamento dei servizi igienici. Il budget finale destinato alle scuola di Seveso, dunque, si chiude a 9.317.534,23 milioni di euro.

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Melissa Ceccon
Laureata in Lingue e Letterature Straniere alla Cattolica di Milano. Mamma e moglie. Scrivo sempre e da sempre: nel 2008, il mio primo articolo di cronaca locale. Da allora, non ho più smesso. Sul web racconto anche di libri e di mamme. Nella mia borsa non mancano mai: un romanzo, una penna, un blocco per gli appunti e lo smartphone per catturare immagini e video delle notizie più interessanti.


Articoli più letti di oggi

Il Gigante di Villasanta e il caso del cassiere che sciopera da solo

Andrea Sala, 25 anni, ha aderito alla sigla sindacale Si Cobas e da domenica incrocerà le braccia contro le condizioni di lavoro, a suo dire, ingiuste.

Artigiano in Fiera: novità 2019 accesso gratuito con pass. Scopri come ottenerlo

Appuntamento dal 30 novembre all'8 dicembre nei padiglioni di Rho Fiera con apertura tutti i giorni dalle 10.00 alle 22.30.

Monza, pulizia d’autunno al deposito veicoli abbandonati della polizia locale

Negli anni sono stati accatastati 33 fra autoveicoli e motocicli e 29 biciclette che nessuno a ha rivendicati. Saranno demoliti

Il 1° dicembre la “non inaugurazione” della piscina di Vimercate

Evento di stampo ironico organizzato dal gruppo informale "Cosa resterà della piscina di Vimercate"

Cataratta ad alta precisione? Agli Istituti Clinici Zucchi si può grazie al laser femtosecondi

In Brianza, l'unico centro dove è possibile intervenire chirurgicamente con laser femtosecondi sulla cataratta lo si trova a Monza: agli Istituti Clinici Zucchi