21 Giugno 2021 Segnala una notizia
Sanità, lavoratori in stato di agitazione: in Brianza pronti tre presidi

Sanità, lavoratori in stato di agitazione: in Brianza pronti tre presidi

16 Novembre 2017

Sono pronti a manifestare i lavoratori del settore sanitario. A seguito dello stato di agitazione aperto nuovamente da Fp, Cgil, Cisl FP e Uil Fpl regionali, anche la Brianza si raccoglie per far sentire la propria voce in tre presidi, organizzati davanti alle principali strutture sanitarie pubbliche della provincia MB.

Il primo sarà giovedì 16 novembre, dalle ore 8 alle ore 10 all’Ospedale San Gerardo di Monza. Il secondo è invece fissato venerdì 17 novembre, dalle ore 8 alle ore 10 presso l’Asst di Vimercate, in  via Santi Cosma e Damiano 10. Il terzo si terrà  lunedì 20 novembre, dalle ore 8 alle ore 10 all’Ats Monza Lecco, in viale Elvezia 2 a Monza.

LE MOTIVAZIONI

 “Regione Lombardia non dà seguito agli impegni presi nell’accordo siglato lo scorso giugno con le organizzazioni sindacali di categoria e non ha mai risposto alle richieste di incontro inviate negli ultimi quattro mesi, chiudendosi in un silenzio inaccettabile –  spiegano le sigle sindacali MB in una nota stampa -. I lavoratori pretendono risposte e soluzioni concrete per far fronte alle innumerevoli criticità organizzative e strutturali (che inevitabilmente si ripercuotono sulla qualità del lavoro e dei servizi offerti ai cittadini) e lo stanziamento delle risorse necessarie ad evitare che il costo della riforma socio-sanitaria regionale  sia pagato solo ed esclusivamente da loro”

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi