24 Giugno 2021 Segnala una notizia
Raccolta di vestiti usati? Era una truffa da 3 milioni di euro

Raccolta di vestiti usati? Era una truffa da 3 milioni di euro

28 Novembre 2017

Centinaia di persone hanno donato abiti pensando di poter fare qualcosa per i meno fortunati, soprattutto per i bambini africani, attraverso il messaggio della Onlus “Africa nel cuore”.

In realtà non sapevano che i loro capi sarebbero stati di fatto stoccati in un’azienda della provincia di Monza e Brianza, di proprietà di un Saronnese, per poi essere spediti e rivenduti sulle bancarelle delle province di Napoli e Caserta o in Tunisia. A scoprire la crudele truffa è stata una maxi indagine dei carabinieri del Noe di Milano, coordinati dalla locale Procura, che ieri hanno eseguito vi procedimenti cautelari nei confronti di una strutturata organizzazione criminale attiva nella raccolta abiti usati destinati a persone meno abbienti, tra cui figura un imprenditore saronnese, il cui magazzino di stoccaggio dei vestiti era proprio a Solaro, in provincia di Monza.

Cinque le persone arrestate, due ai in carcere e tre ai domiciliari e sei gli indagati nell’inchiesta. Secondo le indagini dei carabinieri del Noe di Milano, coordinata dalla Procura della Repubblica di Milano, a firma del Pm Alessandra Cerreti, gli appartenenti al gruppo, attraverso il paravento di un’associazione no profit ligure, raccoglievano abiti dismessi in centinaia di comuni tra le province di Monza, Milano e Varese, teoricamente destinati ai bisognosi, che venivano invece successivamente rivenduti a titolari di società operanti nel settore del commercio di vestiti della Campania e della Tunisia.

Le condotte emerse nel corso delle complesse indagini svolte, che hanno riguardato l’illecita gestione di oltre 10.000 tonnellate di capi di abbigliamento, hanno consentito agli indagati di realizzare un ingiusto profitto quantificabile in circa 3 milioni di euro.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Valentina Rigano
Nata a Milano nel '78', cresciuta in provincia di Monza e Brianza, sangue siculo-austro-serbo-toscano nelle vene, mi sento cittadina del mondo grazie alla passione per i viaggi passatami dai miei genitori. Studente irrequieta, ho scoperto la meraviglia del ricercare la verità degli accadimenti nel 2001. Grazie a un coraggioso direttore, ho iniziato dalla "cronaca di un marciapiede rotto", per arrivare a nera e giudiziaria passando dallo sport in tv, approdando alla famiglia MB News oltre che a collaborazioni con un'agenzia di stampa ed un quotidiano nazionali. Scrivere è la mia passione, un lavoro e anche un po' una missione:). Amo tutte le forme di sport e nel tempo libero mi rilasso in lunghi giri in auto cantando Ligabue a squarciagola o leggendo un buon libro spaparanzata in qualche parte del mondo, meglio se ci arrivo su un'auto senza finestrini o facendo l'auto stop! Mi direi "cronicamente combattiva, femminista progressista che rovescia le tazze di caffè e inciampa costantemente nei gradini e che sogna un faro circondato dal mare in tempesta dove scrivere libri...Un sacco di gradini per cadere"!!


Articoli più letti di oggi