18 Giugno 2021 Segnala una notizia
Polizze viaggio: perché farle?

Polizze viaggio: perché farle?

22 Novembre 2017

I viaggi sono uno dei desideri più ricorrenti da sempre perché rappresentano la libertà, l’evasione e la novità, qualcosa da concedersi per evadere dalla routine quotidiana. Per renderli perfetti però non bisogna sottovalutare la possibilità di sottoscrivere le polizze viaggio che permettono di tutelarsi da qualsiasi tipo di imprevisto a cui tutti siamo soggetti quando ci troviamo lontano da casa, soprattutto all’estero.

Perché sottoscrivere un’assicurazione viaggio? Il motivo più importante per cui si sottoscrive è la difesa nostra e di chi viaggia con noi, ecco perché la prima cosa a cui pensare è la polizza viaggio che garantisce l’assistenza sanitaria 24H. Preziosa opportunità che il viaggiatore può scegliere rendendo così il suo viaggio protetto e mettendo al sicuro molti dettagli del suo soggiorno: dal bagaglio al pc, allo smartphone, senza contare l’indennizzo per eventuali ritardi dei mezzi utilizzati per raggiungere la destinazione e le spese di prolungamento del soggiorno a causa di possibili imprevisti, unito a ciò che si crede sia meglio per le nostre esigenze. Un altro elemento molto utile per chi viaggia è il pagamento diretto delle spese mediche, quindi assistenza e spese mediche per eventuale degenza ospedaliera. Chi non si è mai imbattuto in inconvenienti sanitari? Soprattutto per i turisti che amano le vacanze all’insegna dell’avventura un semplice taglio o una slogatura, sono normali imprevisti che però risultano sempre fastidiosi, almeno che non si decida di sottoscrivere una polizza assicurativa prima di partire.

Se si viaggia in paesi esteri scegliere questo tipo di copertura sanitaria è particolarmente importante perché è noto che i problemi a cui si può andare incontro sono maggiori; ma non sono da tenere lontani dalle assicurazioni neanche i viaggi in Italia, anche se si tratta di rapidi e routinari weekend fuori porta. Una polizza è sempre necessaria per viaggiare sicuri e sentirsi protetti da ogni eventualità.

Per capire quale sia l’assicurazione che più si confà alle nostre esigenze personali e di viaggio è opportuno aver ben chiaro il tipo di vacanza in cui stiamo per avventurarci, il mezzo che utilizzeremo e la tipologia di viaggiatori a cui apparteniamo, perché una famiglia con bambini piccoli avrà necessità di una polizza che preveda tra le prime cose la possibilità di annullare il viaggio, in caso di malanni o febbre, mentre per chi viaggia in aereo sarà invece più utile un’assicurazione che preveda la copertura per lo smarrimento dei bagagli. Esistono infinite situazioni e molti tipi di turista, per ognuno c’è una soluzione assicurativa pensata appositamente per le sue specifiche esigenze.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Fonte Esterna
Questo contenuto non è un articolo prodotto dalla redazione di MBNews, ma è un testo proveniente da fonte esterna e pubblicato integralmente e/o parzialmente ma senza averne cambiato il senso del messaggio contenuto.


Articoli più letti di oggi