Ambiente

No al referendum sull’ampliamento del Carosello, prima udienza sul ricorso

Attesa a giorni la decisione della Giunta Regionale.

cimitato referendum carugate

Si è svolta mercoledì mattina 22 novembre presso il Tribunale di Monza la prima udienza che vede contrapposti il Comune di Carugate e il Comitato Referendum Carugate, promotore di un referendum cittadino in merito all’ampliamento del Centro Commerciale Carosello. L’udienza riguarda proprio il ricorso presentato da quest’ultimo dopo il parere di inammissibilità espresso dalla Giunta carugartese guidata da Luca Maggioni.

All’udienza, oltre agli avvocati di parte, era presente anche quello di Eurocommercial, la proprietà del Centro Commerciale in questione, che da anni spinge per avere il benestare a procedere con l’allargamento della struttura commerciale.

Mentre le parti in causa attendono l’esito della vertenza, resta ancora un mistero l’opinione della Giunta Regionale, che avrebbe dovuto pronunciarsi entro questo mese in merito all’ipotesi di allargamento. Giovedì 30 novembre, intanto, il Comitato, insieme a Carugate in Movimento, Bene Comune Cernusco e Legambiente (promotori del Comitato No ampliamento) saranno ricevuti in udienza dalla Commissione V della Regione Lombardia che dovrà dare parere alla Presidenza della Regione se aprire o meno il tavolo dell’accordo di programma.

commenta