19 dicembre 2018 Segnala una notizia
Incidente di via Fermi. L'appello: "Aspettiamo il primo automobilista"

Incidente di via Fermi. L’appello: “Aspettiamo il primo automobilista”

14 novembre 2017

Attendiamo la testimonianza dell’automobilista che ha prestato i primi soccorsi al bimbo”. E’ questo l’accorato appello che la Polizia Locale di Monza lancia a colui che, la mattina del 12 novembre, si è fermato per dare aiuto alla famiglia rimasta coinvolta nel tragico incidente di via Fermi.

Un drammatico sinistro che ha visto la morte del piccolo Liam, poche settimane appena, mentre viaggiava a bordo di una Fiat Punto con la madre e il padre. Entrambi ventenni, Fausto Andres Vicente Pillajo e Maria Ana Pillajo Guallotto, sono ricoverati in ospedale: le condizioni di lei sembrano essere in miglioramento, ciononostante la prognosi per entrambi resta riservata. 

Il perchè l’auto abbia terminato la sua corsa sul guardrail ancora non si conosce. Non si esclude nessuna ipotesi: un malore improvviso, una manovra sbagliata, un sorpasso azzardato. Proseguono intanto le indagini al comando di via Marsala per ricostruire la dinamica del terribile incidente.

In queste ore, diventate ormai giorni, si susseguono i testimoni. Persone che, in quel terribile istante, hanno visto, anche solo in parte, la scena dell’auto schiantarsi. Il Comando ha già trasmesso la comunicazione del fatto alla Procura di Monza, dopo avere raccolto le dichiarazioni, ma all’appello manca ancora una voce: quella del primo automobilista intervenuto a prestare i soccorsi e che – sulla base di quanto riferito da altri testimoni – avrebbe assistito per primo il bimbo, mentre era ancora cosciente.

Per questo il Vice Comandante Gerardo Esposito lancia un appello oggi affinchè questo automobilista contatti la Polizia Locale di Monza al fine di completare le indagini con le dichiarazioni di tutti i testimoni che hanno assistito all’incidente: “Il suo racconto sarà importante per ricostruire i primi attimi dopo l’urto e completare il quadro dell’incidente”, ha spiegato Esposito.

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Valentina Vitagliano
Brianzola d’adozione. Laureata in Lingue, e specializzata in Teorie e metodi per la comunicazione, scrivo principalmente di politica e fatti di cronaca cittadina.


Articoli più letti di oggi

Monza e Brianza, mercoledì sera previsti fino a 5 cm di neve

Nessuna particolare criticità è prevista dalla Protezione civile. La neve arriverà domani sera.

Brugherio, agente di polizia penitenziaria trovata morta in strada

La donna è stata trovata nella sua auto parcheggiata nella zona industriale. Dalle prime ricostruzioni sembra un gesto volontario: si sarebbe tolta la vita con un colpo di pistola

Monza, la Provincia ci riprova con la tangenzialina dell’ospedale

Dopo avere bandito la gara d'appalto, l'ente di via Grigna sta affidando i lavori per il completamento della Sp6. Valore dell'appalto: 2,7 milioni di euro

Villa Reale, i fuochi d’artificio della festa privata fanno infuriare il sindaco

I fuochi d'artificio in Villa Reale fanno il "botto" in consiglio comunale facendo infuriare il primo cittadino, nonché presidente del Consorzio, Dario Allevi. 

Buzz avvelenato. “Come fanno ad esistere persone così perfide?”

Riceviamo e pubblichiamo questa lettera. Il cane di due persone è stato avvelenato ad Oreno. "Fate attenzione quando tenete il cane in giardino"