Ambiente

Montagna di rifiuti nel Lambro, eliminata grazie a Puliamo il Mondo

Più di un quintale di materiale ferroso, fra cui telai di biciclette, pali, cartelli, ma anche un carrello del supermercato.

puliamoilmondo-monza

Persino un carrello della spesa, oltre a un quintale di altro materiale ferroso, è stato rimosso dal Lambro dai volontari di Puliamo il Mondo. Una vera e propria montagna di rifiuti quella trovata negli scorsi giorni nel letto del fiume all’altezza dell’oasi di piazza Castello.

I volontari del circolo Legambiente, approfittando del periodo di asciutta del Lambro, hanno raccolto i rifiuti nell’alveo del fiume. Sacchetti di plastica, reti, tubi, insomma c’era proprio di tutto.

Più di un quintale di materiale ferroso, fra cui telai di biciclette, pali, cartelli, ma anche un carrello del supermercato.

Questi materiali se lasciati lì avrebbero continuato ad inquinare il già martoriato fiume Lambro.

 

legambiente-piazzacastello

 

 

commenta