02 Dicembre 2020 Segnala una notizia
Mistero sulla scomparsa del direttore sportivo del Brugherio calcio

Mistero sulla scomparsa del direttore sportivo del Brugherio calcio

27 Novembre 2017

Ex calciatore, pronto ad allenare il Brugherio come da contratto, è sparito nel nulla da due settimane. La sua famiglia non riesce a contattarlo, il suo cellulare non da segni di vita da giorni. I genitori del trentacinquenne Andrea La Rosa hanno sporto denuncia ai carabinieri di Milano, e sembrano essere davvero preoccupati che a loro figlio possa essere accaduto qualcosa di terribile.

Il 35 enne Milanese ha un passato in serie C come calciatore, poi in diverse altre categorie. Da qualche anno era approdato all’altro lato della panchina, come dirigente sportivo. Dopo aver prestato l’esperienza al Desio Calcio e alla Cinisellese, Andrea era appena arrivato a dirigere il Brugherio 1968, società brianzola con la prima squadra in Eccellenza. In passato. L’ultima volta in cui Andrea è stato visto in pubblico è stato proprio il 14 novembre scorso, quando ha partecipato alla presentazione del nuovo allenatore Marco El Sheik arrivato alla prima squadra del Brugherio.

La Rosa è scomparso due giorni dopo, giovedì 16 novembre, come fosse inghiottito da un pozzo. La sua famiglia ha sporto denuncia a Milano, La Rosa vive in zona Ripamonti, mettendo subito in moto le ricerche. A quanto sembra il giovane dirigente sportivo avrebbe dovuto incontrare una persona, forse un amico, ma non si sa se l’incontro sia avvenuto o meno. E poi io mistero; nessuna telecamera ha ripreso la sua auto uscire da Milano o in Brianza, entrare in autostrada diretta chissà dove. Nessun grosso prelievo di denaro tale da giustificare un’improvvisa fuga, nessuna problema nel passato. Ora gli inquirenti si concentreranno sui dati del cellulare di Andrea, per poter ricostruire spostamenti e contatti nel giorno della sua scomparsa.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Valentina Rigano
Nata a Milano nel '78', cresciuta in provincia di Monza e Brianza, sangue siculo-austro-serbo-toscano nelle vene, mi sento cittadina del mondo grazie alla passione per i viaggi passatami dai miei genitori. Studente irrequieta, ho scoperto la meraviglia del ricercare la verità degli accadimenti nel 2001. Grazie a un coraggioso direttore, ho iniziato dalla "cronaca di un marciapiede rotto", per arrivare a nera e giudiziaria passando dallo sport in tv, approdando alla famiglia MB News oltre che a collaborazioni con un'agenzia di stampa ed un quotidiano nazionali. Scrivere è la mia passione, un lavoro e anche un po' una missione:). Amo tutte le forme di sport e nel tempo libero mi rilasso in lunghi giri in auto cantando Ligabue a squarciagola o leggendo un buon libro spaparanzata in qualche parte del mondo, meglio se ci arrivo su un'auto senza finestrini o facendo l'auto stop! Mi direi "cronicamente combattiva, femminista progressista che rovescia le tazze di caffè e inciampa costantemente nei gradini e che sogna un faro circondato dal mare in tempesta dove scrivere libri...Un sacco di gradini per cadere"!!


Articoli più letti di oggi