Salute

Lotta all’Aids, i Giovani Padani distribuiscono preservativi fuori dall’università

Iniziativa per sensibilizzare gli studenti sui rischi derivanti dal l’avere rapporti sessuali non protetti.

giovani-padani-bicocca-monza-01

giovani-padani-bicocca-monza-03

Il responsabile dei Giovani Padani della Brianza Alessandro Corbetta ed il coordinatore del Movimento Universitario Padano della Lombardia Alberto Citossi hanno distribuito profilattici e volantini questa mattina fuori dalla sede monzese dell’Università Bicocca. Un’iniziativa fatta, in occasione della giornata mondiale della lotta all’AIDS di domani 1 dicembre, per sensibilizzare gli studenti sui rischi derivanti dal l’avere rapporti sessuali non protetti.

“La Lombardia – spiegano Corbetta e Citossi – è una delle regioni in cui avviene il maggior numero di infezioni da Hiv: nel solo 2016 i nuovi casi sono stati 691 su un totale nazionale di 3451. L’85% dei nuovi contagi avviene a causa di rapporti sessuali non protetti, per questo motivo è fondamentale sensibilizzare i giovani e la cittadinanza sull’importanza dell’utilizzo del profilattico come strumento per proteggersi dalle trasmissioni di malattie sessuali. È quindi necessario – concludono i due – un potenziamento delle campagne di prevenzione da parte delle istituzioni, arrivando anche a prevedere dei prezzi agevolati per giovani e studenti sull’acquisto dei preservativi come avviene in molti Stati d’Europa.”

giovani-padani-aids-preservativi

Più informazioni
commenta