Quantcast
Lavori sulla Milano - Meda, la Provincia dà i numeri della manutenzione - MBNews
Attualità

Lavori sulla Milano – Meda, la Provincia dà i numeri della manutenzione

Stanziati quasi due milioni di euro grazie ai quali sono stati asfaltati circa 20 mila metri quadrati di strada.

milano meda - 600x315 web

La Provincia di Monza fa il punto della situazione sulla manutenzione della Milano – Meda, una delle strade più trafficate e al tempo stesso messe peggio dell’intera Lombarda. Il tratto preso in considerazione è quello compreso fra i Comuni di Varedo e Lentate sul Seveso per un importo di quasi due milioni di euro.

“Dallo scorso marzo la Provincia si è presa ufficialmente carico della Milano – Meda stanziando fondi per la manutenzione straordinaria di una strada che era stata trascurata da anni e che necessita di interventi continui – ha commentato il presidente Roberto Invernizzi –. Ora tocca a Regione Lombardia: siamo infatti in attesa di conoscere tempi e modalità di trasferimento del nostro tratto di competenza. Nello stato di difficoltà finanziari in cui ci troviamo abbiamo bisogno di risposte per poter programmare i prossimi interventi”.

I LAVORI

Grazie ai lavori eseguiti dalla Provincia sono stati asfaltati circa 20 mila metri quadrati  di strada, sono state sistemare diverse banchine stradali ammalate, sono state sfalciate aiuole e scarpate piccole giungle e sono state in parte sistemate le barriere di protezione marginali. Inoltre, è stata rimessa a nuovo la segnaletica orizzontale, cui è stato aggiunto il ripristino corticale per le pile dei ponti di Cesano Maderno – Binzago e Varedo, interessati dal primo slot dell’operazione “ponti sicuri”, e infine è stata completata la raccolta dei rifiuti ammassati in sacchi depositati a margine della carreggiata nella parte da Cesano a Lentate sul Seveso.

Il piano di riqualificazione ha previsto anche l’installazione della cascata luminosa di segnalazione del curvone di Meda che in direzione Nord e Sud è già funzionante, sull’intera tratta è stato ripristinato il 90% dell’impianto di illuminazione.

Nel frattempo, la Provincia ha annunciato che la conclusione dei lavori di manutenzione al ponte di Bovisio è una questione di giorni e a breve si procederà con la possa delle nuove linee di giunto di espansione, allo scopo di assicurare le coatte interazioni fra elementi strutturali e salvaguardare le sottostanti opere realizzate.

commenta