23 aprile 2018 Segnala una notizia
La coppia Brusa-Cerutti trionfa allo Special Rally Circuit by Vedovati Corse

La coppia Brusa-Cerutti trionfa allo Special Rally Circuit by Vedovati Corse

13 novembre 2017

In testa dall’inizio alla fine, anche se gli avversari, fino a+ll’ultimo, non hanno fatto troppe concessioni. Cesare Brusa e Mario Cerutti, su Ford Fiesta Wrc, sono i vincitori dell’edizione 2017 dello Special Rally Circuit by Vedovati Corse.

Vedovati-Corse-2017-by-Luca-Colnago-12La gara è andata in scena al Monza Eni Circuit davanti ad un buon pubblico, in una domenica che ha alternato nebbia, pioggia e schiarite, condizioni che certo non hanno aiutato i concorrenti, chiamati a decisioni non facili per la scelta delle gomme. Una competizione che ha registrato un record di presenze, con ben 131 equipaggi iscritti nell’elenco. Una costante crescita per questa manifestazione, che ha preso il via nel 1994 come slalom e poi si è evoluta negli anni, trasformandosi in Formula Challenge, Ronde, fino a giungere all’attuale formula.

“Sono molti i motivi di soddisfazione”, spiegano gli organizzatori. “Ci ha fatto molto piacere vedere  le tante adesioni giunte e l’apprezzamento degli stessi protagonisti rispetto a un evento che si svolge in un luogo leggendario dello sport come il Monza Eni Circuit”.

La corsa – disputata sulla base di quattro prove speciali – ha visto il successo di Brusa-Cerutti, ma fino all’ultimo Simone Miele-Silvia Spinetta (pure su Ford Fiesta Wrc) hanno provato ad insidiare i loro avversari. A un tratto cronometrato dal termine, la distanza fra i due contendenti era di 3”2; poi nell’ultima prova speciale la stoccata finale di Brusa e Cerutti, che hanno strappato il miglior tempo con 2”7 su Miele e Spinetta.
Nella graduatoria definitiva i primi si sono quindi imposti con  5”9 sui secondi; terza piazza, a 22”9, per la Ford Focus di Marco Paccagnella e Maurizio Vitali. Quarta posizione per un habitué degli appuntamenti di Monza, lo svizzero Mirko Puricelli, in coppia con Matteo Magni su una Citroen Ds3 Wrc (a 26”1). I risultati completi su www.vedovaticorse.it.

Foto di Luca Colnago
Fonte: Autodromo nazionale Monza

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Fonte Esterna
Questo contenuto non è un articolo prodotto dalla redazione di MBNews, ma è un testo proveniente da fonte esterna e pubblicato integralmente e/o parzialmente ma senza averne cambiato il senso del messaggio contenuto.


Articoli più letti di oggi

Trovato con hashish, anabolizzanti e medicine: indagato un 44enne di Lissone

Si pensa che l'uomo utilizzasse i componenti trovati per la preparazione delle cosiddette "bombe" per atleti, body builder e culturisti: indagini in corso

Ai piedi del ciliegio secolare con il suv: adesso arrivano le guardie!

Solca i sentieri con la sua macchina, facendo lo slalom tra i ciclisti, per scattare la foto perfetta del ciliegio secolare. Confermata quindi la tesi di Corbetta: servono le guardie

Arcore, si ribaltano in rotonda con un’auto d’epoca: grave l’autista

Brutto incidente oggi alle 18 alla rotonda che collega viale Matteucci con la Sp 45: padre e figlio si sono ribaltati con una 500 azzurra.

Monza, da chiesa (sconsacrata) a locale notturno: ecco il recupero del Buon Pastore

Seconda tappa del tour delle aree dismesse organizzato dall'assessore all'Urbanistica, Martina Sassoli. L'area conta 30 mila metri quadrati di superficie buona parte dei quali destinati a verde pubblico

Giussano: “il Baffo” uccide madre e nonna, poi si taglia i polsi e lascia una lettera

Ultimamente il suo umore era peggiorato, pare che la madre si fosse confidata con qualche amica, ma non risulta fosse in cura per problemi psichici.