17 Giugno 2021 Segnala una notizia
Arcore a Roma: Villa Borromeo premiata e l'incontro al ministero

Arcore a Roma: Villa Borromeo premiata e l’incontro al ministero

17 Novembre 2017

La Villa Borromeo di Arcore è stata protagonista dell’incontro del sindaco, Rosalba Colombo, al Ministero della Cultura di Roma. Un progetto, quello della ristrutturazione della Villa valso il premio ‘100 Mete d’Italia’, consegnato proprio ieri, giovedì 16 novembre, a Palazzo Madama.

ARCORE TRA LE 100 METE D’ITALIA – “La cerimonia di consegna del premio è stata molto emozionante. Eravamo al senato. Il mio primo pensiero è andato all’Italia, un paese meraviglioso e ricco di comuni come i 100 premiati, che vogliono davvero rinnovarsi e mostrarsi in tutta la loro bellezza. Questa è la dimostrazione che basta crederci e le cose si possono succedono.”, ha commentato il primo cittadino portando alto il suo orgoglio arcorese.

rosalba-colombo-arcore-roma-premio-mb

VILLA BORROMEO AL MINISTERO DELLA CULTURA – Non solo premiazioni, per la Villa Borromeo, che è stata al centro dei discorsi tra il sindaco Rosalba Colombo e il capo di gabinetto del ministero della cultura. “Abbiamo parlato del futuro della Gran Dama. Il Ministero condivide i nostri progetti e concorda con noi sull’inserire la Villa in un circuito culturale prestigioso. L’obiettivo dell’amministrazione è quello di creare un vero e proprio epicentro di cultura e bellezza”, ha concluso il primo cittadino. Proprio oggi, venerdì 17 novembre, ci sarà un altro incontro dal quale potrebbero emergere interessanti novità sul destino della villa di Delizia.

villa-borromeo-agosto-2017-mb

IL RESTAURO DELLA VILLA – Il piano della giunta Colombo, portato avanti dalla ditta Italiana Costruzioni, prevede di recuperare la Villa Borromeo d’Adda ed evitarne il crollo grazie allo studio di progettazione “5+1 AA“. Tremila metri quadrati che sono il vanto di Arcore verranno restaurati per un totale di circa 18 milioni di euro comprensivi di manutenzione per 20 anni. Il comune anticiperà 2,5 milioni di euro che derivano dalla vendita di Metano Arcore, da una parte, e 500 mila del bando Arcus dall’altra, per poi pagare il leasing di 40 rate da 600mila euro in 20 anni. Per maggiori dettagli sul progetto leggi anche “Arcore riavrà in 2 anni Villa Borromeo“.

LA DESTINAZIONE DELLA VILLA BORROMEO – Numerose le destinazioni d’uso previste dal piano tra cui la sede di Parco Valle Lambro, un’associazione di promozione della cultura ed un comitato che gestisca gli spazi della villa per mostre ed eventi, oltre ad alcuni spazi museali.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Francesca Zonca
Francesca Zonca. Se dovessi riassumere le mie passioni in due parole direi sicuramente lingue straniere e cinema. Studio lingue da quando sono piccola, amo viaggiare ma soprattutto amo riuscire ad entrare in contatto con diverse culture. La comunicazione e l'informazione sono al primo posto per me.


Articoli più letti di oggi