27 Luglio 2021 Segnala una notizia
Hockey pista Serie A2: seconda sconfitta consecutiva per il Seregno Hockey

Hockey pista Serie A2: seconda sconfitta consecutiva per il Seregno Hockey

6 Novembre 2017

Una sconfitta che brucia. Per la quarta volta e seconda consecutiva, il Seregno Hockey esce dalla pista senza incamerare punti. Sta di fatto, che i ragazzi di Cascella si possono rammaricare per le molte occasioni sprecate, ma anche per avuto un arbitraggio che ha provocato molti disappunti sia in pista che sugli spalti.

La partita per il Seregno è iniziata col piglio giusto, dopo quasi due minuti Mirco Mariani sugli sviluppi di una punizione al limite dell’area novarese realizza il vantaggio. Al 4’ Di Biase chiude la porta e respinge la doppia battuta di Monteforte su rigore. Cinque minuti più tardi lo stesso attaccante novarese, coadiuvato da Brusa,  non da scampo a Di Biase e infila il pareggio con un diagonale sul secondo palo. Al 12’ Mariani propone a Luppi la sfera in area, ma quest’ultimo non intercetta per la deviazione finale. Sul ribaltamento di fronte il Novara raddoppia con Ferrari in area seregnese. Al 13’ ancora il duo Brusa-Monteforte è pericoloso, quest’ultimo centra l’incrocio dei pali e il Seregno tira un sospiro di sollievo. Al 17’ entra l’ultimo arrivato in casa grigio blu, l’attaccante Davide Gallotta da Eboli, che in settimana ha preso il posto di Stefano Santucci. Al 19’ Gallotta si fa subito vedere davanti a Marcon, ma il tiro è respinto. Nel secondo tempo parte bene il Seregno, al 3’ Mariani  scheggia la traversa, all’8’ bella azione seregnese, Giordano per Luppi ma si impappina con la sfera. Al 13’ i locali ribaltano le sorti grazie ad una doppia azione di gioco di Di Donato che manda in rete prima Mariani e poi per la prima rete di Appiani in campionato. Al 16’ il Seregno raggiunge quota dieci nei falli di squadra, e Monteforte sul tiro a uno non perdona. I ragazzi di Cascella cercano di rialzarsi, ma anche le troppe discusse decisioni dell’arbitro influiscono sulla gara. Al 24’ Monteforte blinda il risultato con la sua tripletta personale e l’Azzurra Novara espugna il PalaSomaschini. Il Seregno si trova solitario in fondo al gruppo, con un solo punto, e sabato tutte le squadre davanti a sé sono andate tutte a punti. Il prossimo impegno è a Forte dei Marmi, sfida tra le ultime della classe, una partita da vincere, per vari motivi, in primis per la classifica.

 

SEREGNO HOCKEY 2012-AZZURRA NOVARA  3-4  (1-2 pt)

SEREGNO HOCKEY 2012: Di Biase (p), Luppi, Mariani Mirco, De Cesaris D., Appiani, Giordano, Alberio, Di Donato, Gallotta D., Brenna G. (p). Allenatore: Cascella Giacomo

AZZURRA NOVARA: Marcon D. (p), Orso, Mele, Francazio, Brusa, Baldina, Monteforte, Ferrari O., Belingeri (p). Allenatore: Ferrari Mario

MARCATORI: 1’52” Mariani Mirco (S), 9’32” Monteforte (N), 12’13” Ferrari (N). St 13’01” Mariani Mirco (S), 13’40” Appiani (S), 16’23” Monteforte (N), 24’00” Monteforte (N)

NOTE: espulsione definitiva al dirigente Nando Spreafico (S).

ARBITRO: Fermi Matteo di Piacenza

SPETTATORI: 200 circa

Fonte: Hockey Seregno 2012

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Fonte Esterna
Questo contenuto non è un articolo prodotto dalla redazione di MBNews, ma è un testo proveniente da fonte esterna e pubblicato integralmente e/o parzialmente ma senza averne cambiato il senso del messaggio contenuto.


Articoli più letti di oggi