20 Giugno 2021 Segnala una notizia
Candy Brugherio: stop allo sciopero, riparte la trattativa

Candy Brugherio: stop allo sciopero, riparte la trattativa

22 Novembre 2017

Fine dello sciopero alla Candy di Brugherio. Lo stop è arrivato dopo che l’azienda ha deciso le trattative. Il tavolo negoziale era stato chiuso rotto bruscamente il 30 ottobre scorso. “Dopo una settimana di sciopero, con adesione altissima l’azienda ha chiamato il sindacato a risedersi al tavolo di trattativa per ridiscutere d’incentivi all’esodo volontari, volumi e cadenze” spiegano i sindacati.

“L’azienda ha certificato che la modifica delle cadenze non produrrà alcun aumento degli esuberi – spiega il segretario generale della Fiom Cgil Monza e Brianza, Angela Mondellini -. Per noi questo era lo scoglio generale più importante per iniziare a valutare nel merito le nuove cadenze, che non è detto siano tutte accettabili. Inoltre Candy ha dichiarato di voler garantire anche per il 2018 il trend di volumi in aumento registrato negli ultimi anni. Ma ovviamente questo non risolve il problema occupazionale sullo stabilimento per cui gli ammortizzatori sociali cesseranno a settembre”.

“L’incentivazione all’esodo è stata significativamente migliorata, – ha aggiunto Paolo Mancini, delegato sindacale e coordinatore Fiom CGIL-, ora entreremo nel merito delle cadenze, dove abbiamo un grosso lavoro da fare per tutelare le lavoratrici e i lavoratori dal punto di vista dell’ergonomia e dei carichi di lavoro“.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Fonte Esterna
Questo contenuto non è un articolo prodotto dalla redazione di MBNews, ma è un testo proveniente da fonte esterna e pubblicato integralmente e/o parzialmente ma senza averne cambiato il senso del messaggio contenuto.


Articoli più letti di oggi