02 Agosto 2021 Segnala una notizia
Saugella Team Monza fermato in rimonta da Scandicci alla Candy Arena #foto

Saugella Team Monza fermato in rimonta da Scandicci alla Candy Arena #foto

30 Ottobre 2017

Un primo set emozionante, capace di far strabiliare gli oltre 2000 spettatori della Candy Arena, aveva fatto ben sperare i tifosi del Saugella Team Monza, ma alla fine l’anticipo della terza giornata della Samsung Galaxy Volley Cup Serie A1 Femminile 2017-2018 se lo porta a casa la Savino Del Bene Scandicci.

Le toscane cedono il loro primo gioco della stagione alle padrone di casa ma poi firmano il terzo successo consecutivo del campionato dopo le due vittorie per 3-0 conquistate nelle prime due partite. Una Saugella davvero bella, capace di esprimere una pallavolo a tratti devastante quella del primo set. Hancock firma tre ace, Dixon la imita con uno, Arcangeli è su tutti i palloni in difesa ma è con la finalizzazione corale, con Ortolani, Begic, Candi e Havelkova a firmare punti preziosi, che Monza destabilizza una Savino Del Bene Scandicci frastornata e fa suo il primo set, 25-15. Nel secondo e terzo set, però, si rivedono le toscane e tutta la loro qualità. Adenizia è efficace a muro e in attacco, Bianchini riesce quasi sempre ad andare a segno (15 punti, 2 ace per lei) e Haak appare in grande spolvero (23 punti, 1 muro). Dopo il secondo e terzo gioco, le toscane fanno loro anche il quarto set grazie ad una immensa generosità in difesa, requisito fondamentale che anche le monzesi avevano dimostrato di possedere nel primo gioco, e la precisa regia di Carlini (MVP della gara), lucida ad imboccare i suoi attaccanti con precisione. Scandicci mantiene la prima piazza in classifica. Per la Saugella qualche rimpianto per l’evoluzione della gara dopo un prologo brillante ma la consapevolezza di avere tutte le potenzialità per poter esprimere una bella pallavolo.

LE DICHIARAZIONI POST PARTITA
Edina Begic (schiacciatrice Saugella Team Monza): “Abbiamo spinto con il servizio nel primo set. Nel secondo gioco la battuta è calata e noi abbiamo perso la fiducia giusta per mantenere il ritmo alto. Loro sono cresciute molto, soprattutto con il muro, grazie alle loro ottime interpreti ed hanno portato a casa la posta piena. Certamente dispiace, soprattutto perché non siamo riuscite ad esprimerci come sappiamo. Questa sconfitta però deve darci comunque morale per trovare le giuste misure e non commettere più scivoloni come questo”.
Enrica Merlo (libero Savino Del Bene Scandicci): “Abbiamo giocato un primo set non da noi, siamo state aggredite e siamo rimaste un pò sorprese. Poi siamo riuscite ad imporre il nostro ritmo e abbiamo portato a casa una vittoria importante contro una squadra dalle grandissime potenzialità. La mia prestazione? Penso a difendere il più possibile per mettere in condizione le mie compagne di  mettere la palla a terra”.

LA CLASSIFICA
Savino Del Bene Scandicci 9; Imoco Volley Conegliano 6; Unet E-Work Busto Arsizio 6; Igor Gorgonzola Novara 5; LiuJo Nordmeccanica Modena 4; Il Bisonte Firenze 3; SAB Volley Legnano 3; Lardini Filottrano 3; Saugella Team Monza 3; Volley Pesaro 3; Foppapedretti Bergamo 0; Pomi’ Casalmaggiore 0;
Una gara in meno: Novara, Filottrano, Conegliano, Casalmaggiore, Bergamo, Firenze.

PRIMO SET
Saugella-Scandicci-serieA-2017-by-Luca-Colnago -6Subito break Saugella Team: errore al servizio di Carlini, muro di Candi su Adenizia ed ace di Hancock, 3-0.Dopo l’errore al servizio di Hancock, Havelkova non sbaglia da posto due mentre Haak fa il contrario: 5-1 Saugella. Scandicci riduce lo svantaggio con due lampi di Bianchini, 5-3, ma Ortolani trascina le sue al nuovo più tre, 7-4. Grandi difese da entrambe le parti accendono il match: la Saugella però continua a martellare in attacco e Parisi chiama time-out sul 9-5 per le padrone di casa. Un ritmo altissimo accompagna il gioco fino al 10-7, poi le ragazze di Pedullà volano con Hancock, Dixon e Begic al massimo vantaggio, 12-7. Ancora Havelkova ed Hancock (ace) portano le loro sul 14-8 e Parisi chiama nuovamente a raccolta le sue. Al ritorno in campo ancora un ace di Hancock e ancora una giocata di Havelkova, trascinano il Saugella Team sul 16-8. Mini-break toscano grazie all’errore di Havelkova e al muro di Haak su Candi, ma quest’ultima si rifà prontamente murando Adenizia, 17-10 Monza. La Savino Del Bene non molla, provando a rientrare nel gioco con Haak (muro su Begic), 18-12, ma Begic schiaccia a terra la palla del 19-13, le ospiti sbagliano qualcosa in attacco e Monza non smette di spingere in attacco (21-14). Il set lo chiude la Saugella 25-15.

SECONDO SET
Partenza aggressiva delle ospiti nel secondo gioco: Adenizia firma il più due Scandicci, 3-2, che poi vola sul 5-2 grazie all’errore di Begic. Rispetto al primo set la Saugella appare meno efficace al servizio (errore Begic) a differenza di Scandicci che fa il contrario (ace Bianchini) e Pedullà chiama time-out sull’8-4 per la Savino Del Bene. Al ritorno in campo Haak continua ad andare a segno per le sue ed il Saugella Team non riesce a contrattaccare con efficacia (filotto di cinque punti toscano), 12-4 e Pedullà chiama nuovamente a raccolta le sue. Entra Loda per Begic e le monzesi tentano di rimanere nel set con Ortolani e Havelkova (15-8) ma Scandicci è ancora brava ad andare a segno con De La Cruz (muro su Havelkova), 17-8. Con pazienza il Saugella Team si riavvicina (Loda, Ortolani e Dixon) grazie anche al buon turno al servizio di Candi, 19-14. Le ospiti però si riallontanano con tre giocate di Haak (22-15) e poi chiudono il gioco 25-17 nonostante una timida reazione monzese con Dixon.

TERZO SET
Saugella-Scandicci-serieA-2017-by-Luca-Colnago -9Ancora break Scandicci nel prologo (2-0) e 4-2 ma questa volta la Saugella non si fa sorprendere e rimane in scia della toscane con Ortolani e Loda, 7-6. Ancora la capitana monzese a guidare le sue alla rimonta (8-7), ma Scandicci scappa con Haak e Arrighetti (muro su Havelkova), 12-9. Entra Begic al posto di Havelkova, poi Ortolani prende in mano le sue firmando tre punti di fila (14-12). Due giocate di Bianchini (mani fuori ed ace) riallontanano Scandicci, 16-12 e Pedullà chiama time-out. Si riparte con Bianchini nuovamente velenosa al servizio e le toscane che volano sul 18-12. Loda prova a scuotere le sue con un mani out, De La Cruz e Haak però continuano ad andare a segno e Pedullà chiama time-out sul 20-13 per le toscane. Orthamann e Loda (ace) provano ad invertire l’esito del parziale con una giocata a testa, 22-16, poi entra Balboni per Hancock ma le cose non cambiano: la squadra di Parisi però è brava a sfruttare il vantaggio per chiudere il set 25-17 con Adenizia.

QUARTO SET
Nel quarto gioco le monzesi partono sottotono: Scandicci parte subito avanti 6-4 viaggiando sulle ali dell’entusiasmo dopo la conquista dei precedenti giochi. Le toscane però sembrano meno precise, e così il Saugella Team ne approfitta avvicinandosi con Dixon (7-6). Le ospiti si allontanano nuovamente con De La Cruz, 12-8 e Pedullà chiama time-out. Candi e Loda vanno a segno per le monzesi (13-10), poi De La Cruz non sbaglia ma Loda fa lo stesso sull’azione successiva, 15-11 Scandicci. Ortolani schiaccia bene per la Saugella ma poi viene murata da Arrighetti (17-12) con le ospiti che si avvicinano alla meta. Quando Hancock spara fuori dal centro e Haak mura Begic Pedullà chiama time-out sul 20-13 per le avversarie. Entra Devetag al posto di Candi, ma le cose non cambiano: Adenizia mura Ortolani, poi un’invasione monzese chiude il set 25-14 e la gara 3-1 per le toscane.

IL 28 E 29 OTTOBRE #”WEEKEND DEL VOLLEY” TARGATO CANDY
Appuntamento da non perdere il 28 e 29 ottobre: sarà un grande “#Weekend del Volley” presso la Candy Arena di Monza, in viale Stucchi. In programma, infatti, c’è una doppia sfida tutta da non perdere: sabato 28 alle ore 20:30, si giocherà la partita tra Saugella Team e Savino del Bene Scandicci valida per la Samsung Galaxy Volley Cup di serie A1 femminile, mentre domenica 29, alle ore 17:30, andrà in scena il match tra Gi Group Team e Tonno Callipo Vibo Valentia per la SuperLega Unipolsai di serie A1 maschile. Proprio per celebrare la nuova titolazione del Palazzetto dello Sport della città, diventato Candy Arena, sarà la stessa Candy ad offrire un’occasione unica per gli appassionati di pallavolo del territorio e non solo: il prestigioso marchio italiano, leader internazionale nel settore degli elettrodomestici, infatti, invita tutti all’Arena di Monza con un biglietto al prezzo unico di 2 euro per ciascuna gara (l’offerta è valida fino all’esaurimento dei posti disponibili).

SAUGELLA TEAM MONZA – SAVINO DEL BENE SCANDICCI 1-3 (25-15, 17-25, 17-25, 14-25)

SAUGELLA TEAM MONZA: Dixon 9, Hancock 5, Havelkova 5, Candi 5, Ortolani 16, Begic 7; Arcangeli (L). Orthmann 1, Balboni, Devetag, Loda 8, Rastelli. N.E. Bonvicini. All. Pedullà.
SAVINO DEL BENE SCANDICCI: Carlini 3, De La Cruz 9, Adenizia 8, Haak 23, Bianchini 15, Arrighetti 6; Merlo (L). Papa, Bosetti L. N.E. Samadova, Di Iulio, Mancini, Ferrara (L). All. Parisi.

NOTE
Durata set: 26’, 28’, 26’, 24’. Tot: 1h58′.

Saugella Team Monza: battute vincenti 6, sbagliate 11, muri 7, errori 22, attacco 31%
Savino Del Bene Scandicci: battute vincenti 3, sbagliate 9, muri 14, errori 15, attacco 36%

Impianto: Candy Arena di Monza
Spettatori: 2028
MVP: Lauren Carlini (palleggiatrice Savino Del Bene Scandicci)

Fonte Ufficio Stampa Consorzio Vero Volley
Foto di Luca Colnago

 

 

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Fonte Esterna
Questo contenuto non è un articolo prodotto dalla redazione di MBNews, ma è un testo proveniente da fonte esterna e pubblicato integralmente e/o parzialmente ma senza averne cambiato il senso del messaggio contenuto.


Articoli più letti di oggi