Politica

Referendum per il sì: un flash mob dei Giovani Padani in centro a Monza

Uno striscione di 100mq è stato esposto in piazza Trento e Trieste.

referendu-flash-mob-by-giovani-padani

Un flash mob in centro a Monza per il sì al referendum del 22 ottobre con uno striscione da 100mq esposto in piazza Trento e Trieste. E’ l’iniziativa che i Giovani Padani della Brianza e il comitato “Siamo giovani per l’autonomia” hanno organizzato per promuovere le ragioni del Sì.

“Vogliamo sensibilizzare i cittadini e soprattutto i giovani di Monza e Brianza – spiega Alessandro Corbetta, coordinatore provinciale dei Giovani Padani – sui buoni motivi per andare a votare sì il 22 ottobre. Una Lombardia con maggiori risorse e competenze è garanzia di un futuro migliore fatto di più lavoro e più servizi per tutti. Oggi tanti giovani sono senza lavoro e molto sono costretti a lasciare il Paese per cercare fortuna altrove, ma il 22 ottobre abbiamo l’opportunità di iniziare un vero cambiamento per invertire la rotta e portare finalmente più benessere a casa nostra. Per far ciò – conclude Corbetta – serve che i cittadini vadano in massa alle urne perché solo con una forte spinta popolare la Regione avrà la forza per trattare e ottenere più autonomia”

commenta