30 Luglio 2021 Segnala una notizia
Quando il tramonto diventa un quadro, ecco spiegato il fenomeno di ieri

Quando il tramonto diventa un quadro, ecco spiegato il fenomeno di ieri

30 Ottobre 2017

Sui social centinaia di persone stanno pubblicando decine di foto del tramonto di domenica sera, uno spettacolo incredibile. Veramente inusuale. Il cielo si è riempito di venature dai colori caldi e avvolgenti, mentre il sole spariva all’orizzonte.

Questo effetto mozzafiato però non è opera di un pittore impressionista ma è un fenomeno metereologico scientificamente spiegabile: si chiama “Nubi lenticolari”. In presenza di determinate condizioni di umidità, forte vento e temperature precise il flusso d’aria viene modellato creando delle “onde orografiche” dai colori spettacolari che abbiamo potuto osservare questo weekend.

Ecco dell foto di alcuni nostri lettori e per vedere le centinaia di foto che ci avete inviato, ecco qui sotto il post: 

Che bel tramonto!!! ☺️☺️☺️ E Voi avete fatto uno scatto?

***<Grazie per la foto alla nostra lettrice!>***

Pubblicato da MBNews su Domenica 29 ottobre 2017

tramonto anna ciaramella

Foto di Anna Ciaramella

tramonto rossella sensi

Foto di  Rossella Sensi

tramonto tiziana magni

Foto di Tiziana Magni

tramomto-by-max-rivolta

Foto di Max Rivolta

 

*Foto Tiziana Rodà in apertura

 

 

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi