04 Agosto 2021 Segnala una notizia
Nova Milanese, lutto cittadino per Giovanni Battista Del Zotto e la figlia Patrizia

Nova Milanese, lutto cittadino per Giovanni Battista Del Zotto e la figlia Patrizia

10 Ottobre 2017

Nel giorno dei funerali, 10 ottobre, di Giovanni Battista Del Zotto e della figlia Patrizia, deceduti nei giorni scorsi per avvelenamento da tallio, l’amministrazione comunale ha proclamato il lutto cittadino.  La cerimonia funebre si terrà alle 15 nella chiesa di Sant’Antonino Martire.

E intanto, proseguono le indagini sul giallo che gira intorno alla loro morte. Tanti gli scenari che si sono aperti e poi chiusi per esiti negativi degli esami: dagli escrementi di piccone, all’acqua contaminata della casa di villeggiatura. Ora gli occhi sono puntati su alcuni alimenti consumati dalla famiglia Zotto. Il mistero è sempre più fitto e per avere delle certezze bisogna attendere gli esiti delle analisi su cibi e prodotti campionati, sia a Varmo, sia nell’abitazione di Nova Milanese in via Fiume.

Nel frattempo la Procura di Monza ha aperto un fascicolo per omicidio colposo e lesioni a carico di ignoti. La casa di Varmo in via Thanner è stata messa sotto sequestro. Maggiore chiarezza sull’accaduto potrebbe arrivare dall’esito dell’autopsia e dalle analisi sui cibi.

Presso l’ospedale di Desio sono ancora ricoverati la badante 49enne Serafina Pogliani, il marito di Patrizia Enrico Ronchi, 64 anni, la sorella Laura, 58, e la madre 87enne Gioia Maria Pittana, che versa in condizioni critiche, anche a causa di patologie pregresse.

 

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi