Attualità

Monza, vende casalinghi porta a porta senza permesso. Maxi multa

A finire nei guai è un 28enne per vendita abusiva. I vigili, dopo avere sequestrato tutta la merce, gli hanno fatto una contravvenzione 2mila euro.

portaaporta

A Monza si dilettava nella sua attività abusiva di venditore porta a porta. Casalinghi per la maggiore: palette, scope, scovolini, il tutto venduto senza alcun permesso e con fare alquanto insistente.

Lo scorso 18 ottobre è giunto con la sua merce in corso Milano dove, alle 11.30, ha cercato di “piazzare” uno dei suoi articoli all’interno di un negozio. Dopo diverse segnalazioni, gli agenti della Polizia Locale di Monza lo tenevano d’occhio e ieri è stato sorpreso nell’attività commerciale.

A finire nei guai è un 28enne, originario del Marocco e residente a Vercelli, per vendita abusiva. I vigili, dopo avere sequestrato tutta la merce, gli hanno consegnato una multa di 2mila euro poichè non era in possesso di regolare licenza.

 

Più informazioni
commenta