17 Giugno 2021 Segnala una notizia
Atletica: Sara Galimberti brilla al  15° Trofeo Montestella

Atletica: Sara Galimberti brilla al 15° Trofeo Montestella

31 Ottobre 2017

Due nomi che sono due grandi speranze della corsa italiana hanno conquistato, domenica 29 ottobre, a Milano il 15° Trofeo Montestella, decima prova del circuito Corrimilano. La gara maschile ha visto la vittoria dello junior azzurro Ademe Cuneo (100 Torri Pavia), vincitore sui 10k in 31:11, mentre la gara femminile è andata all’ex tricolore under 23 e aspirante maratoneta Sara Galimberti (Bracco Atletica) in 35:24. Poco meno di mille (959) i runner al traguardo posto sull’anello del Centro Scolastico di viale Natta, dopo un lungo giro di 10 km che ha attraversato il Parco di Trenno.

Una bella mattinata di sole e di mite temperatura ha favorito una grande giornata di corsa nel quartiere Lampugnano. La gara maschile presenta un ottimo cast al via. Sulla carta il più in forma è il giovane vigevanese Ademe Cuneo (100 Torri Pavia), junior 19enne di origine etiope già azzurro agli Europei di Cross 2016 e nel triangolare di corsa su strada contro Francia e Portogallo. Contro di lui un altro ex azzurro del cross, il milanese Stefano Casagrande (Atletica Recanati), poi il forte miler comasco (3:50) Federico Maione (Cantù Atletica), Mohammed Morchid (Atletica Monza) e Francesco Marino (Riccardi), entrambi capaci di correre i 5000 ben al di sotto dei 15 minuti.

Nonostante la forte concorrenza è il più giovane della pattuglia, Cuneo ad avere la meglio su tutti gli altri. Si arriva in fila indiana, segno di una gara piuttosto equilibrata. Cuneo vince in 31:11 davanti a Federico Maione, staccato di 13 secondi, che supera Stefano Casagrande di soli due secondi. Morchid chiude in 31:39, mentre Marino è più staccato con 32:17.

Sesto posto per Andrea Astolfi (Città di Opera – 32:27), davanti a Daniele Ansaldi (Atleti Fossano 75 – 32:35), Roberto Dimiccoli (US San Maurizio – 32:44), Andrea Assanelli (DK Runners – 32:45), Gianluca Bello (Cus Insubria Eolo – 32:46).

trofeo.montesella

 

La prova femminile è invece un lungo assolo per “miss” Sara Galimberti (Bracco Atletica), sempre sulla via del recupero tra un infortunio e l’altro, in attesa della definitiva consacrazione in maratona. Oggi l’atleta brianzola di Giussano allenata da Lucio Gigliotti, 26 anni da compiere a dicembre, ha chiuso il Montestella in 35:24, un paio di minuti sopra il personale sulla distanza ottenuto due anni fa. Poca concorrenza dalle avversarie, con Ilaria Dal Magro (Atletica Lecco), bellunese specialista della corsa in montagna e già tricolore under 23, seconda in 37:14. Terzo posto per Najla Aqdeir (Bracco Atletica – 37:45), un futuro da siepista dopo il 10.38 segnato in questa stagione.

Il quarto posto è di Lisa Migliorini (Runner Team 99 – 38:30), a seguire Alessia Zecca (Alta Valtellina – 39:01), coach Giada Mingiano  (Riccardi – 39:16), la pluricampionessa europea Elena Fustella (Atletica Lecco – 39:22), Stefania Agnese (Cambiasso Risso – 39:31), Roberta Nagni (Atletica Cinisello – 39:52).

Infortunio durante il riscaldamento per Valentina Pelosi (Euroatletica 2002), vincitrice di ben 4 prove di questo Corrimilano, passata da probabile protagonista a triste spettatrice della gara.

L’ultima prova del circuito Corrimilano è in programma domenica 10 dicembre 2017 con il 44° In Gir a la Cava di Peschiera Borromeo.

Fonte: 15° Trofeo Montestella a Milano

Foto: Roberto Mandelli

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Fonte Esterna
Questo contenuto non è un articolo prodotto dalla redazione di MBNews, ma è un testo proveniente da fonte esterna e pubblicato integralmente e/o parzialmente ma senza averne cambiato il senso del messaggio contenuto.


Articoli più letti di oggi