11 Dicembre 2019 Segnala una notizia
Meda, 1milione di euro destinati alle opere pubbliche

Meda, 1milione di euro destinati alle opere pubbliche

23 Ottobre 2017

Si aggira attorno al milione di euro la cifra spesa dall’amministrazione comunale di Meda per finanziare le opere pubbliche che da qui a fine anno verranno procedurate, ovvero, vedranno effettivamente l’avvio dei cantieri dal 2018: dal rifacimento delle strade, ai pali dell’Enel fino alla miglioria di alcune strutture come PalaMeda e caserma dei Carabinieri.

Insomma il lavoro è tanto ma il sindaco Luca Santambrogio si dice enormemente soddisfatto della variazione di bilancio approvata nell’ultimo consiglio comunale. I primi soldi verranno spesi per l’asfaltatura delle strade, priorità assoluta per i cittadini che sono sempre attenti alla viabilità, con un budget stimato di 240mila euro.

Di grande peso anche la cifra spesa per la potatura di piante e alberi: si parla di ben 200mila euro. “Sono molti soldi – commenta il sindaco – ma la sicurezza viene prima di tutto. Andremo a tagliare alberi e piante potenzialmente pericolosi soprattutto in vista dell’arrivo della brutta stagione: interverremo, per esempio, in via Trieste e in via Degli Angeli Custodi vicino alla scuola Garibaldi”. Vie che erano già finite sulle pagine di cronaca questa estate, quando il territorio veniva periodicamente flagellato da violenti acquazzoni, e alcuni alberi erano caduti (fortunatamente senza registrare gravi incidenti) bloccando la viabilità per diverse ore. La giunta Santambrogio, inoltre, porterà a termine un’altra iniziativa dell’ex amministrazione (dopo via Pace), ovvero il riscatto dei pali dell’Enel e per questa operazione verranno spesi altri 200 mila euro.

palameda mb

Si passa poi ai lavori di ammodernamento per alcuni strutture pubbliche: verrà sistemato il tetto della caserma dei carabinieri con la rimozione dell’amianto e la sistemazione dei pannelli fotovoltaici facendo spendere al Comune 150mila euro.

A questi soldi, se ne aggiungo altri 140 per il rifacimento del tetto del PalaMeda: “inizialmente si era deciso di intervenire solo per la sostituzione di alcuni pannelli in plexiglass – commenta il sindaco – ma dato che il tetto del nostro palazzetto sportivo ha oramai più di 20anni, si è ritenuto opportuno fare un lavoro di ammodernamento completo con il rifacimento dell’intero tetto”.

Nella variazione di bilancio “ballano” ancora 100mila euro che dovrebbero essere destinati al progetto di via Manzoni, ovvero alla realizzazione di un parco inclusivo che permetta anche l’accesso ai disabili, soldi che sono in cassa ma che, al momento, non possono essere utilizzati perché – come spiega Luca Santambrogio “bisogna, per legge, aspettare che l’assegno venga incassato. Anche se i soldi in cassa ci sono, il comune non li può utilizzare”.

Interventi previsti anche per la Casa delle Associazioni, la struttura che accoglierà a rotazione le diverse associazioni culturali del territorio che al momento non hanno una sede adeguata o pubblica: verranno realizzati i bagni per i disabili, rifatto il pavimento e ammodernati gli impianti con una spesa di circa 45mila euro. La struttura offrirà circa una decina di locali e una nuova sala pubblica che potrà contenere fino a 50 persone.

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Melissa Ceccon
Laureata in Lingue e Letterature Straniere alla Cattolica di Milano. Mamma e moglie. Scrivo sempre e da sempre: nel 2008, il mio primo articolo di cronaca locale. Da allora, non ho più smesso. Sul web racconto anche di libri e di mamme. Nella mia borsa non mancano mai: un romanzo, una penna, un blocco per gli appunti e lo smartphone per catturare immagini e video delle notizie più interessanti.


Articoli più letti di oggi

Monza, con gli Sky Box un altro passo verso un futuro da grande squadra

Durante la partita con la Giana Erminio si è alzato il sipario sugli Sky box di cui si era parlato molto in questi mesi.

Il Capodanno a Seregno sarà rock!

Al PalaSomaschini, concerto-tributo dedicato ai Queen in attesa del 2020

Vedano, La Casa Francesco inaugura il poliambulatorio (gratuito) per i più deboli

L'iniziativa, chiamata “Le comunità della Salute” mette al centro il benessere per ogni cittadino e propone un servizio sanitario di qualità per tutti, senza distinzioni socioeconomiche. 

Carate: al via i lavori di messa in sicurezza del ponte di Realdino

Dal 10 dicembre previste modifiche alla viabilità per permettere la sostituzione di alcuni pluviali con l'utilizzo di una tecnica sperimentale. Il ponte da tempo è sotto stretto monitoraggio.

Cancello in tilt, automobilisti prigionieri del Parco di Monza 

Insomma, traffico in tilt in entrata e in uscita dal Parco. Ignote le cause. Un quarto d'ora di attesa, il tempo di arrivare sul posto per "liberare" gli automobilisti imbufaliti.