02 Agosto 2021 Segnala una notizia
Luoghi da non perdere: cosa vedere a Kharkov

Luoghi da non perdere: cosa vedere a Kharkov

16 Ottobre 2017

Kharkov è la seconda città più importante dell’Ucraina con una popolazione di oltre 1,5 milioni di abitanti. Si trova nella parte orientale del paese, a pochi chilometri dal confine russo. Il territorio della città è una pianura collinare – più della metà dell’area totale della città si trova a circa 100 metri sul livello del mare.

Ci sono fiumi a Kharkov? La risposta è sì. Kharkov è situata nella valle dei fiumi Kharkov, Lopan e Udy.
Se quanto detto vi ha già invogliato a visitare le meraviglie di Kharkov, dovreste dare un’occhiata ai voli Milano Kharkov e scegliere le date più comode per voi.

Storia di Kharkov
La città è stata fondata nel 1654 e dopo un umile inizio come una piccola fortezza crebbe per diventare un importante centro dell’industria, del commercio e della cultura ucraina nell’Impero russo. Kharkov fu la prima capitale della Repubblica Socialista Sovietica Ucraina all’interno dell’URSS, dal dicembre 1919 al gennaio 1934, dopo di che la capitale si trasferì a Kiev. Attualmente, Kharkov è un importante centro culturale, scientifico, educativo, dei trasporti e industriale dell’Ucraina, con 6 musei, 7 teatri e 80 biblioteche.

Economia di Kharkov
La sua industria è specializzata principalmente nei macchinari e nell’elettronica. Nella città ci sono centinaia di aziende industriali, tra cui il Morozov Design Bureau e la Malyshev Tank Factory (leader nella produzione mondiale di serbatoi dagli anni ’30 agli anni ’80); Chartron (elettronica per l’automazione di centrali nucleari e aerospaziali); Turbo Atom (turbine per le centrali idroelettriche, termiche e nucleari) e Antonov (impianto polivalente per la produzione di aerei).

Kharkov1

Cose da visitare a Kharkov
La Piazza della Libertà è la piazza principale di Kharkov e un punto di riferimento architettonico. È la seconda piazza del centro città più grande d’Europa e la nonna al mondo. E’ il luogo di ogni possibile evento: concerti, dimostrazioni, fiere, incontri. Dal momento della fondazione (1925) fino al 1996 è stato conosciuto come piazza Dzerzhinskogo piazza.
La Piazza della Libertà a Kharkov è molto più grande della Piazza Rossa di Mosca ed è il vero cuore della città. La superficie totale della piazza è di 11,9 ettari, la lunghezza è da 960 a 750 metri. Sotto la piazza si trovano due stazioni della metropolitana: la stazione Universitet della linea Saltivska e Derzhprom della linea Oleksiivska.
Derzhprom (o Gosprom) è l’oggetto centrale della parte rotonda della Piazza della Libertà. Questo punto di riferimento architettonico è stato costruito nel 1920 e divenne il primo grattacielo di tutto il paese. Dalla parte destra di Gosprom vedrete la famosa vecchia Università chiamata Karazin.
Il monumento di Lenin (era stato eretto nel 1963) divenne un luogo di ritrovo popolare.

*Pubbliredazionale

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Fonte Esterna
Questo contenuto non è un articolo prodotto dalla redazione di MBNews, ma è un testo proveniente da fonte esterna e pubblicato integralmente e/o parzialmente ma senza averne cambiato il senso del messaggio contenuto.


Articoli più letti di oggi