29 Gennaio 2020 Segnala una notizia
Officine Locati: inferriate e grate blindate anti furto

Officine Locati: inferriate e grate blindate anti furto

4 Ottobre 2017

Come visto nell’articolo sulle tapparelle blindate, i furti registrati (denunciati) in Lombardia avvengono, in media, ogni due minuti… Ovviamente le finestre ed i balconi sono un ottimo punto d’accesso, motivo per il quale le soluzioni tecniche per la messa in sicurezza sono molteplici e, tra queste, le inferriate (o grate) blindate sono la scelta più diffusa.

L’emergenza furti è tanto concreta che anche lo Stato Italiano incentiva “interventi relativi all’adozione di misure finalizzate a prevenire il rischio del compimento di atti illeciti da parte di terzi”, attraverso la detrazione fiscale del 50% (fino a fine anno!) ed IVA agevolata al 10%: avvalersi di queste agevolazioni è semplice, qui la pagina delle istruzioni.

Estetica, affidabilità, flessibilità di applicazione: questi i motivi del successo della grata prodotta da Officine Locati e fornita in tutta l’area Milanese e della Brianza.

grate-blindate

Nella maggior parte dei casi l’installazione avviene in appartamenti, quindi in contesto condominiale (qui la pagina di approfondimento sul sito), ma non è necessaria alcuna autorizzazione all’applicazione, per quanto sia ovviamente consigliabile una soluzione in armonia con il contesto; le grate vengono applicate generalmente in poche ore di lavoro e senza opere murarie: qui un video “tutorial”; è anche possibile abbinare delle zanzariere.

L’estetica è un fattore molto importante per la scelta: la inferriate di Officine Locati sono altamente personalizzabili riguardo forme, accessori e colorazione: sul sito centinaia di fotografie delle inferiate prodotte aiutano ad orientarsi nella scelta. Di recente, è stato inaugurato uno show room aziendale in via Lecco, dove è possibile osservare al vero i particolari costruttivi delle inferriate; gli orari di apertura sono visibili alla pagina Contatti.

Inferriate-classe-3Riguardo l’affidabilità, ovvero la capacità di resistere ai tentativi di furto, le inferriate sono certificate Classe 3 anti effrazione, ovvero un test effettuato da ente certificatore esterno (CSI Spa), secondo disponibilità crescente di tempo ed utensili; a ciò si aggiunga, e fa una notevole differenza, la competenza ed esperienza di un’azienda che produce chiusure di sicurezza sin dagli anni ’20 (qui l’evoluzione storica).

Proprio questo è il fattore di successo per Officine Locati: completezza della gamma proposta (oltre alle inferriate, le tapparelle blindate, cancelli estensibili e persiane sia corazzate che in alluminio, porte blindate) e la tecnologia costruttiva, con un parco macchine costantemente aggiornato e d’avanguardia.

Dotarsi, quindi, di un’efficace barriera ai furti in appartamento è oggi possibile ed economicamente conveniente (si pensi solo al risparmio fiscale!) e si può avere un’idea di costo in pochi click attraverso un semplice form prezzi sul sito.

*redazionale

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Fonte Esterna
Questo contenuto non è un articolo prodotto dalla redazione di MBNews, ma è un testo proveniente da fonte esterna e pubblicato integralmente e/o parzialmente ma senza averne cambiato il senso del messaggio contenuto.


Articoli più letti di oggi

Concorezzo: macellaio arrestato con un chilo di cocaina nei pantaloni

E' finito in manette un cittadino marocchino di 30 anni. Di professione faceva il macellaio, ma "sottobanco" spacciava. A sorprenderlo con un chilo di cocaina "stellata" nei pantaloni, i Carabinieri di Sesto.

Monza, vandalizzato il Bosco della Memoria

Il sindaco Dario Allevi commenta: "Atto inammissibile".

Enpa scrive ad Amazon: rimuovete dal catalogo gli stivaletti antigraffio per gatti

"Il tuo gatto si fa le unghie sui mobili o sui tappeti? Nessun problema: basta chiudere le sue zampe ben strette in appositi cilindri di silicone e così i tuoi arredi saranno al sicuro". ENPA non ci sta, scatta la segnalazione ad Amazon.

Monza, via Cavallotti rivenuto in un appartamento un cadavere

Erano giorni che non dava notizie. I carabinieri si sono recati presso la sua abitazione e sono entrati e qui l’hanno trovato già morto.

Coronavirus: la Lombardia attiva il protocollo di prevenzione

Fra i 17 reparti di malattie infettive di riferimento c'è anche il San Gerardo di Monza