Quantcast
Il presidente della Provincia bacchettato dal Movimento democratico - MBNews
Politica

Il presidente della Provincia bacchettato dal Movimento democratico

In una nota politica gli esponenti del movimento criticano durante Roberto Invernizzi per aver dichiarato di votare sì al referendum.

provincia-monza-brianza-sede-viagrigna-mb

Roberto Invernizzi comincia male. Il neo presidente della Provincia eletto poche settimane fa non ha nemmeno fatto in tema prendere possesso del suo nuovo ufficio che da Mdp Brianza, il Movimento democratico e progressista, ha ripreso duramente il presidente. Il motivo? Invernizzi avrebbe incautamente fatto outing a favore del referendum sull’autonomia, un appuntamento fortemente voluto dal governatore di Regione Lombardia.

“Roberto Invernizzi è stato eletto anche con i voti dei consiglieri di Mdp – hanno scritto gli esponenti del movimento in una nota politica -, ma oggi dichiara di votare sì al referendum costoso e inutile voluto da Roberto Maroni. Un atto autolesionista e incomprensibile che ci sorprende perché frutto di una scelta autonoma e non condivisa”.

Ma la rampogna del Movimento non finisce qua: “Invernizzi dovrebbe sapere che oggi lui parla come rappresentante della Provincia, eletto anche con i nostri voti, pertanto dovrebbe perlomeno avere la cura di coinvolgerci su queste prese di posizione. E invece non ne sapevamo niente, apprendiamo dai giornali questa scelta che non condividiamo. Insomma, cominciamo male”.

commenta