28 Luglio 2021 Segnala una notizia
Desio, all'ospedale ha aperto l'ambulatorio di Terapia del Dolore

Desio, all’ospedale ha aperto l’ambulatorio di Terapia del Dolore

13 Ottobre 2017

L’ospedale di Desio si arricchisce di un nuovo tassello. Da mercoledì 11 ottobre è infatti attivo l’ambulatorio di Terapia del Dolore situato presso il Poliambulatorio, stanza n. 17 del piano terra. L’ambulatorio rientra nella Struttura Semplice di Terapia del Dolore e Cure Palliative, all’interno del Dipartimento R.I.C.C.A, la Rete Integrata di Continuità Clinico Assistenziale, ed è gestito dal dott. Gerardo Fabio Rubino.

“La presa in carico di pazienti cronici è uno nodo importante dell’attività della nostra ASST – sottolinea il Direttore Generale Matteo Stocco. La Rete Integrata di Continuità Clinico Assistenziale, con l’acronimo di R.I.C.C.A., come dispositivo organizzativo, ha proprio l’obiettivo di attuare la presa in carico delle persone in condizioni di cronicità e fragilità garantendo continuità e appropriatezza nell’accesso alla rete dei servizi e delle unità d’offerta deputate all’erogazione delle prestazioni. Con questo nuovo ambulatorio offriamo servizi e professionalità che si ricompongono intorno al bisogno della persona. A questo proposito stiamo sensibilizzando i Medici di medicina generale per ricostruire il rapporto ospedale-territorio nell’ottica del ‘prendersi cura’ in attuazione della legge 23/2015”.

Diverse le prestazioni erogate dal nuovo servizio: prima visita, visita successiva, consulenze presso altri reparti/servizi, visite collegiali multidisciplinari, iniezione di anestetico o altri farmaci nel canale spinale, terapia infusionale, infiltrazioni di nervi periferici, infiltrazioni articolari, blocchi nervosi, disponibili sia per pazienti ricoverati, tramite richiesta di visita a parere, sia per pazienti ambulatoriali, tramite la prenotazione appuntamenti al Cup.

“L’ambulatorio – spiega il dott. Rubino – si occuperà in maniera principale del dolore cronico benigno dei pazienti che arrivano dall’esterno e di cure palliative per quel che riguarda i pazienti ricoverati. È prevista anche la possibilità di trattamenti invasivi in una sala operatoria dedicata per le patologie osteoarticolari della colonna vertebrale”.

In sostanza il paziente viene preso in carico con la sua storia clinica e seguito nell’ambulatorio strutturato per le prime visite e per i bollini verdi del territorio o per chi proviene dal Pronto soccorso. L’obiettivo è quello di snellire l’attività del Ps per le patologie dolorose, deviando i pazienti così da non intasare il ps e i reparti di ricovero. Il paziente verrà poi seguito attraverso visite di controllo e in sede ambulatoriale o se necessario con prestazioni più invasive di infiltrazioni anche in sala operatoria con strumenti più sofisticati.

L’ambulatorio è aperto tutti i giorni, dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 12.30. Tra le 7.30 e le 8.30 verrà effettuata la valutazione nei reparti per la presa in carico dei pazienti ricoverati, mentre dalle 13 alle 15.30 l’attività verrà dedicata ai controlli e alle consulenze nei reparti dell’Ospedale di Desio.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Fonte Esterna
Questo contenuto non è un articolo prodotto dalla redazione di MBNews, ma è un testo proveniente da fonte esterna e pubblicato integralmente e/o parzialmente ma senza averne cambiato il senso del messaggio contenuto.


Articoli più letti di oggi