Attualità

Correzzana, il nuovo agente salva una donna da un molestatore

Importunata da un uomo durante l'allenamento sulla ciclopedonale tra Lesmo e Correzzana, è salvata dall'agente della Locale.

scarpe-da-tennis-running

Pronto intervento da parte del nuovo agente della polizia locale di Correzzana, che mentre era in servizio ha salvato dalle avances di un molestatore una donna intenta in una sessione di jogging.

L’allenamento si è trasformato in un episodio spiacevole per la donna, che nella mattinata di mercoledì 27 settembre stava percorrendo la ciclopedonale che collega Lesmo a Correzzana.

Giunta all’altezza del cimitero, la sportiva era concentrata a fare esercizi, quando è stata importunata. Un uomo le ha rivolto apprezzamenti e commenti sul suo corpo. Un evento spiacevole e che avrebbe potuto avere conseguenze ben più spiacevoli se la donna non fosse stata fortunatamente soccorsa della polizia locale che a bordo di una volante stava proprio passando per via Principale di Correzzana in direzione Lesmo.

“Inizialmente ho pensato fossero marito e moglie impegnati in una discussione animata poi, insospettito dal loro comportamento ho fatto retromarcia ma, mentre stavo eseguendo l’inversione, – ha raccontato l’agente del corpo di polizia locale dei Colli Brianza Est dei comuni di Lesmo, Usmate-Velate, Camparada e Correzzana – l’uomo è scappato lasciandola sola”.
La runner spaventata dall’accaduto, ha poi riferito la vicenda all’agente che si è subito accertato sulle sue condizioni.

Non è mancato il colpo di scena con il ringraziamento della vittima che ha inviato nei giorni successivi una lettera in cui ha riconosciuto l’efficacia del pronto intervento dell’agente e la sua professionalità.

Più informazioni
commenta