23 giugno 2018 Segnala una notizia
Seveso, un clic per restaurare le scuderie di Villa Dho con il concorso RetiPiù

Seveso, un clic per restaurare le scuderie di Villa Dho con il concorso RetiPiù

13 settembre 2017

Seveso aderisce a “Le reti del cuore”, l’iniziativa a sostegno del patrimonio artistico e culturale della Brianza promossa da RetiPiù, con un progetto ambizioso: il restauro delle ex scuderie di Villa Dho.

La candidatura è stata proposta dall’amministrazione comunale, ma saranno i cittadini a scegliere questo o altri progetti, votando online sul sito di RetiPiù dal 15 settembre al 15 novembre. Se il progetto sevesino dovesse ottenere i click sufficienti a piazzarsi sul podio, potrebbe ottenere 100.000, 50.000 o 25.000 euro: una somma che, erogata nell’ambito dell'”Art bonus”, il contributo a sostegno di arte e cultura, completerebbe la riqualificazione della Villa ottocentesca, affidata in comodato d’uso a Natur& e Musicamorfosi che, insieme a una rete di altre associazioni, si stanno occupando del restauro dell’edificio principale della Villa e della casa del custode.

«La candidatura è complementare al lavoro di Natur& – spiega il sindaco Paolo Butti -: se vincessimo, si sistemerebbero tutte le parti di Villa Dho, e resterebbero più risorse a disposizione per la gestione del parco». Le scuderie dovranno competere con i progetti degli altri 25 comuni della Brianza dove RetiPiù è concessionaria del servizio pubblico di distribuzione di gas naturale: «Certo, in questi casi di norma i comuni più popolosi sono anche i più avvantaggiati – ammette Butti -, ma l’anno scorso, a sorpresa, ha vinto Cabiate (con il progetto dedicato a Villa Padulli; al secondo e terzo posto, invece, l’auditorium di Seregno e il restauro di parte degli affreschi di Palazzo Arese Borromeo a Cesano Maderno, ndr). Dipende anche da quanto un’amministrazione lavora al progetto: nel 2016 non ce l’abbiamo fatta a partecipare per una questione di tempi, ma speriamo nei risultati di quest’anno».

La destinazione d’uso, comunque, non cambierà nemmeno per le scuderie: sono sempre legate al lascito del conte Dho, e dedicate, quindi, alle associazioni del territorio. Potrebbero dunque diventare un altro importante punto di riferimento all’interno del parco del “Percorso vita” nella zona dell’Altopiano.

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Giulia Santambrogio
Inseguo le storie sin da quando ero bambina: per farmele raccontare, per leggerle, e, ovviamente, per scriverle. Su MBNews, però, mi occupo di fatti.


Articoli più letti di oggi

Stazione di Monza, il senso civico batte i vandali: il barista si offre custode del defibrillatore

Più volte vandalizzato, lo strumento salva-vita della stazione di Monza donato da Brianza per il Cuore ha finalmente una nuova casa più sicura: il bar di un cittadino che si è reso disponibile a farne il custode

Monza e Brianza che fare questo weekend? Ecco gli eventi scelti per Voi!

Festival, sagre ed iniziative culturali ... ecco la nostra selezione di eventi!

Monza, San Gerardo: mani sudate addio grazie alla clip che risolve il problema

L'ospedale, da 20 anni centro di riferimento nazionale per iperidrosi e eritrofobia, continua la sua attività a pieno regime anche nei mesi estivi.

Fuochi di San Giovanni: tutte le informazioni per accedere al Parco

L'accesso all'area tramite viale Cavriga, viale Mirabello e viale Vedano. Per uscire si dovranno si potranno utilizzare esclusivamente Porta Monza, Porta Villasanta, Porta Vedano.

Arcore Street Festival: per le vie della città musica, danza e arte di strada

É quasi tutto pronto per l’edizione 2018 di un classico dell'estate arcorese. Scopri il programma.