17 Giugno 2021 Segnala una notizia
Monza, furgone rubato usato come centrale per lo scasso

Monza, furgone rubato usato come centrale per lo scasso

5 Settembre 2017
Un furgone rubato come postazione logistica per commettere furti: dentro tutto il necessario e parte della refurtiva. Il 28 luglio scorso, in via Leoncavallo, gli agenti della Polizia Locale, grazie all’ausilio del targa system, si sono imbattuti in un furgone privo di assicurazione. Sottoposto a indagine più scrupolosa, al comando di via Marsala si è scoperto che il mezzo nono solo era stato rubato (e regolarmente denunciato) ma aveva applicate delle targhe risalenti ad un altro mezzo della Mercedes del tutto estraneo alla vicenda. 
I vigili hanno così deciso di appostarsi nella speranza che qualcuno si avvicinasse ma, dopo vari tentativi e nessuno all’orizzonte, hanno provveduto alla rimozione del furgone con un carroattrezzi.
Giunti in comando gli uomini in divisa hanno aperto il mezzo: all’interno era stata allestita una vera e propria centrale dello scasso. Divelti tutti i sedili, tranne quello del conducente, il furgone conteneva arnesi vari, 2 piedi di porco (di cui uno di oltre 1.62 m), e 3 biciclette di buona qualità probabilmente rubate.
Tutto il materiale è stato sequestrato per probabile provenienza furtiva. Il mezzo è stato riconsegnato al legittimo proprietario, una società di basket di Cantù che, totalmente estraneo dei fatti, ne aveva denunciato il furto qualche tempo prima.
bicifurgone

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Valentina Vitagliano
Brianzola d’adozione. Laureata in Lingue, e specializzata in Teorie e metodi per la comunicazione, scrivo principalmente di politica e fatti di cronaca cittadina.


Articoli più letti di oggi