Quantcast
Gp Monza: acqua sull'asfalto, fischi e ilarità tra pubblico e box - MBNews
Sport

Gp Monza: acqua sull’asfalto, fischi e ilarità tra pubblico e box

Si è scaldata l'atmosfera a Monza in attesa della ripresa delle qualifiche che, però, potrebbero saltare ed essere rinviate a domattina.

GranPremio-2017-sabato-by-Luca Colnago-10

I fischi, la pioggia, l’attesa e i tentativi di asciugare la pista con ogni mezzo. Si è scaldata l’atmosfera a Monza, nonostante la temperatura sia notevolmente scesa, in attesa della ripresa delle qualifiche che, però, potrebbero saltare ed essere rinviate a domattina.

Per ingannare il tempo il pilota Redbull Daniel Riciardo si è improvvisato cameramen, brandendo l’enorme telecamera per le riprese interne al circuito di Monza, scatenando l’ilarità dei tifosi. La sua trovata, unitamente al sorriso disarmante mostrato una volta restituita l’apparecchiatura a chi di dovere, ha spezzato la tensione ormai palpabile tra il pubblico che, dalle 14 di oggi, attende inutilmente di veder sfrecciare le monoposto per le Q1. La pioggia ha fatto da padrona per oltre due ore, impedendo la ripresa della competizione.

I meccanici giocano a calcio nei box, quelli di Force India hanno twittato una fotografia mentre simulano di essere su una gondola, mentre il personale del circuito sta cercando di asciugare l’asfalto con palettoni, sparafoglie e tutto quanto utile a spazzare via l’acqua dalla pista. Scene che hanno scatenato i fischi del pubblico, arrivato a migliaia sulle tribune, scontento nel non veder partire dai box i propri beniamini.

gran-premio-pioggia-asfalto-bagnato-by-luca-colnago

GranPremio-2017-sabato-by-Luca Colnago-5

Foto di Luca Colnago

commenta