23 giugno 2018 Segnala una notizia
Banca Valsabbina, 50 milioni per sostenere le imprese innovative

Banca Valsabbina, 50 milioni per sostenere le imprese innovative

11 settembre 2017

Banca Valsabbina, la principale banca bresciana, ha recentemente siglato un accordo di garanzia con il Fondo Europeo per gli Investimenti (FEI), che le consente di mettere a disposizione delle imprese italiane innovative un plafond di 50 milioni di euro di finanziamenti, erogabili nei prossimi due anni, garantiti al 50% dal FEI.

L’accordo rientra nell’ambito del programma per la ricerca e l’innovazione dell’Unione Europea “Horizon 2020” ed è parte dell’iniziativa “InnovFin – EU finance for innovators”, finanziata dalla Commissione Europea.

E’ finalizzato a fornire supporto al tessuto economico locale e prevede la concessione di una garanzia da parte del FEI su finanziamenti destinati ad attività di ricerca, sviluppo e innovazione da parte di PMI e Small Mid-Cap (imprese con meno di 500 dipendenti). La percentuale di copertura è fissa e pari al 50% del debito residuo tempo per tempo in essere.

banca-valsabbina-Gesa-Fornari-Bonetti-deskL’ottenimento di tale fiducia da parte del FEI conferma la solidità e la dinamicità dell’Istituto bresciano, consentendogli di continuare a sostenere concretamente l’attività delle piccole e medie imprese dei territori “coperti” dalla sua rete di 70 filiali, cuore del sistema produttivo del Paese e al centro delle strategie di business di Banca Valsabbina.

Più recentemente, invece, il Consiglio di Amministrazione dell’Istituto ha approvato il piano strategico 2017-2019, che conferma la volontà di Banca Valsabbina di rimanere una “popolare autonoma”, con nuovi ed importanti obiettivi in termini di efficienza, redditività, competitività e di gestione del rischio, in uno scenario di consolidamento e crescita orientata alla creazione di valore nel tempo per i Soci, i Clienti e l’intera comunità di riferimento.

Le politiche commerciali della Banca nei prossimi anni saranno rivolte all’incremento dei servizi offerti nelle aree storiche e all’implementazione di iniziative rivolte alle nuove filiali, in modo da raggiungere soddisfacenti obiettivi di clientela, masse e redditività.

Nel triennio la Banca ha l’obiettivo di erogare 1,5 mld di nuovi finanziamenti alle famiglie ed imprese, un segnale concreto di fiducia in un territorio che sta mostrando segnali di ripresa. Tra i prodotti di punta dell’Istituto, proseguirà lo sviluppo del canale dei finanziamenti assistiti da Medio Credito Centrale e quello dell’acquisto dei crediti che le PMI hanno nei confronti della Pubblica Amministrazione, tramite l’utilizzo della Società Veicolo Valsabbina Investimenti.

Seppur in uno scenario tanto frenetico e frammentato, Banca Valsabbina continua quindi ad onorare il proprio ruolo di “banca del territorio”, assicurando come sempre sostegno concreto e vicinanza al tessuto economico e sociale in cui opera.

*Pubbliredazionale

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Fonte Esterna
Questo contenuto non è un articolo prodotto dalla redazione di MBNews, ma è un testo proveniente da fonte esterna e pubblicato integralmente e/o parzialmente ma senza averne cambiato il senso del messaggio contenuto.


Articoli più letti di oggi

Stazione di Monza, il senso civico batte i vandali: il barista si offre custode del defibrillatore

Più volte vandalizzato, lo strumento salva-vita della stazione di Monza donato da Brianza per il Cuore ha finalmente una nuova casa più sicura: il bar di un cittadino che si è reso disponibile a farne il custode

Monza e Brianza che fare questo weekend? Ecco gli eventi scelti per Voi!

Festival, sagre ed iniziative culturali ... ecco la nostra selezione di eventi!

Monza, San Gerardo: mani sudate addio grazie alla clip che risolve il problema

L'ospedale, da 20 anni centro di riferimento nazionale per iperidrosi e eritrofobia, continua la sua attività a pieno regime anche nei mesi estivi.

Fuochi di San Giovanni: tutte le informazioni per accedere al Parco

L'accesso all'area tramite viale Cavriga, viale Mirabello e viale Vedano. Per uscire si dovranno si potranno utilizzare esclusivamente Porta Monza, Porta Villasanta, Porta Vedano.

Arcore Street Festival: per le vie della città musica, danza e arte di strada

É quasi tutto pronto per l’edizione 2018 di un classico dell'estate arcorese. Scopri il programma.